Film al cinema dal 14 febbraio

Nel giorno di “San Valentino” sono dieci i nuovi film in arrivo nelle nostre sale cinematografiche, tra questi il nuovo adattamento da un romanzo di Roberto Saviano e tanti film romantici.

Film al cinema dal 14 febbraio: i più attesi

14 febbraio uscite

Dopo il film e la serie televisiva di “Gomorra”, esce oggi nelle sale una nuova trasposizione sul grande schermo basata su un altro bestseller mondiale di Roberto Saviano, “La paranza dei bambini”. Questo film ambientato sempre nella città di Napoli vuole mostrare come dei giovanissimi ragazzi non si fanno scrupoli a rubare, spacciare, sparare e addirittura uccidere pur di detenere il potere. L’unica cosa che conta per loro, potere e denaro.

Di tutt’altro genere è invece il fantascientifico “Alita: Angelo della battaglia” di Robert Rodriguez con Rosa Salazar, Christoph Waltz e Jennifer Connelly protagonisti. Alita è un cyborg abbandonata in una discarica che si salva solo grazie al dottor Ido. Pian piano il cyborg scopre le sue grandi abilità di combattimento e non esiterà a combattere per proteggere sé stessa, la sua famiglia e tutti quelli che hanno imparato ad amarla.

 

Film al cinema dal 14 febbraio: i film italiani

Sono tre i film italiani in uscita questa settimana nelle nostre sale.

Un’avventura” è ambientato negli anni ’70, dove una giovane e ribelle ragazza di nome Francesca, fa ritorno al suo paesello d’origine. Qui l’aspetta Matteo, da sempre innamorato di lei, che però non riconosce più la ragazzina con le bionde trecce e gli occhi azzurri. Per conquistare il suo amore si ripercorreranno i più grandi successi musicali di Lucio Battisti e Mogol.

Mamma + Mamma” è film autobiografico della regista Karole Di Tommaso che vuole raccontare il suo viaggio personale, con tutte le complicazioni del caso, per riuscire ad avere un figlio con la sua compagna. Dalle prime inseminazioni a Barcellona alla trasformazione della propria casa in un Bed & Breakfast, tutto per poter andare avanti con il desiderio di poter procreare.

Carta” è una pellicola diretta da Dado Martino, che narra la storia di un famoso pittore e scultore sardo, Giuseppe Carta, considerato uno dei più grandi artisti del panorama artistico italiano.

 

Film al cinema dal 14 febbraio: romanticismo internazionale

Tre film romantici sono in arrivo nei nostri cinema provenienti da altrettanti tre paesi differenti.

La vita in un attimo” è un film statunitense diretto dal regista e scrittore Dan Fogelman, creatore della serie televisiva “This Is Us”, con Olivia Wilde e Oscar Isaac protagonisti. Il film segue la storia di una giovane coppia di New York, dai giorni dell’università al matrimonio, fino alla nascita del primo figlio, con inaspettati colpi di scena, le difficoltà e le piccole gioia della quotidianità, avranno un’eco non solo nella vita della famiglia, ma in diversi continenti.

Dalla Germania arriva il film “Un valzer tra gli scaffali“, una storia delicata e romantica, che rivela la vera poesia, la purezza dei semplici e apparentemente insignificanti gesti, che trasformano il mondo e lo elevano a luogo denso di magia ed intimità.

Diretto dalla regista e sceneggiatrice rumena Adina Pintilie, “Ognuno ha diritto ad amare – Touch Me Not” segue le vicende emotive di diversi personaggi. La pellicola è un viaggio alla scoperta dell’emotività che si cela dietro la vita intima e sessuale dell’essere umano.

 

Film al cinema dal 14 febbraio: le altre uscite

Rex – Un cucciolo a palazzo” è un film d’animazione che ha per personaggi principali i cani più viziati del mondo. L’avventura ha inizio quando uno di loro, Rex, il preferito della regina d’Inghilterra, viene abbandonato alle porte di Buckingham Palace ed è costretto a esplorare le strade di Londra.

Crucifixion – Il male è stato invocato” è un film horror tratto da una storia vera. Il film segue le vicende di una giornalista che vuole indagare su un omicidio commesso da un prete durante una sessione di esorcismo. Tramite la sua indagine la giornalista dovrà scoprire se effettivamente il prete abbia ucciso una donna con problemi mentali o se le accuse sono false e quindi che sia stato un esorcismo non andato a buon fine, lasciando ancora libero lo spirito malvagio del demone.

14/02/2019

Tomas Barile

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *