Un valzer tra gli scaffali (2018)

  • Titolo originale: In den Gängen
  • Regia: Thomas Stuber
  • Cast: Sandra Hüller, Peter Kurth, Franz Rogowski, Ramona Kunze-Libnow, Michael Specht, Sascha Nathan, Robert Carlo Ceder
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 125 minuti
  • Produzione: Germania, 2018
  • Distribuzione: Satine Film
  • Data di uscita: 14 febbraio 2019

Un valzer tra gli scaffali locandina def"Un valzer tra gli scaffali" è una storia delicata e romantica, che rivela la vera poesia, la purezza dei semplici e apparentemente insignificanti gesti, che trasformano il mondo e lo elevano a luogo denso di magia ed intimità.

Tratta da un racconto di Clemens Mayer, la pellicola ha come protagonisti Franz Rogowski (Premio Lola Miglior Attore del Cinema Tedesco) e l'indimenticabile Sandra Hüller (l'intensa protagonista di Toni Erdmann).

Un valzer tra gli scaffali, la vita che danza e vola oltre la semplice quotidianità

"Un valzer tra gli scaffali" segue un dramma umano sul posto di lavoro. Christian, un ex muratore licenziato, trova una nuova occupazione come magazziniere in un grande supermercato e viene preso subito in simpatia da un collega, Bruno. Christian scopre un mondo a lui nuovo, alienante: corsie infinite e seriali, fatte di un ordine maniacale, un luogo monotono, il cui unico scopo sembra riempire o svuotare bancali di merci. La sfumatura delle piccole cose stravolge e illumina un microcosmo tutt'altro che sterile, ma fatto di grande umanità, emozioni ed intensità.

Un valzer tra gli scaffali: un piccolo mondo tra Ibsen e Kaurismaki, tra amore e morte in un conflitto eterno tra capacità e aspirazioni in un universo solidale

Tra gli scaffali Christian viene folgorato da Marion, angelo borghese e fuori contesto in quel luogo così banale, ma sposata. Cosi potrà vivere con lei un sentimento delimitato solo dalle corsie del supermercato, sarà proibito andare oltre. Ed ecco cosi che tutto si trasforma, si riesce a sentire il rumore dell'oceano in quello del carrello elevatore e a far nascere una storia d'amore tra sguardi, silenzi e sorrisi; con il "Danubio Blu" a far da sottofondo tutto è magia.

"Un valer tra gli scaffali" segue un'umanità silenziosa e sola, chiusa nella sua ritrosia, che va alla ricerca dei singoli gesti, all'origine dei rapporti umani e riesce a dare concretezza a ogni sguardo, in un mondo sì platonico ed effimero, ma reale e sincero, fatto di quotidiana genuinità.

Il film, presentato con successo al Festival di Berlino, ha ottenuto anche il Vesuvio Award come miglior film europeo per l'intensità e poeticità della storia.
É distribuito nelle sale italiane da Satine Film.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *