Box office Italia: vittoria incontrastata per “Spider-Man: Far from Home”

(Box office Italia: incassi 11 – 14 luglio 2019) Nessuna sorpresa per il box office italiano che ha per capolista “Spider-Man: Far from Home“. Seconda posizione per “Annabelle 3“, seguito da “Toy Story 4“.

Spider-Man: Far from Home: Peter Parker non teme l’estate

Box Office Italia Annabelle 3

Annabelle 3

Il ventitreesimo film del Marvel Cinematic Universe è stato protagonista assoluto del week end appena trascorso. Primo al box office USA e con un incasso mondiale vicino agli 850 milioni di dollari, “Spider-Man: Far from Home”, uscito nelle sale italiane il 10 luglio, è stato campione d’incassi anche in Italia dove ha realizzato 3.795.533 euro e un totale di 5.283.181 euro. Un risultato meritevole considerata la stagione estiva e le cifre registrate dagli altri film. Scelta vincente dunque quella degli esercenti e dei distributori di concentrare titoli importanti nei mesi più caldi per rendere l’attrattiva del cinema allettante nonostante il richiamo di altri svaghi, tipici del momento. Il film diretto da Jon Watts e con Tom Holland nei panni di Peter Parker,  ha ottenuto 4.340 euro di media nelle 874 sale in cui è stato proiettato, registrando 757.135 presenze.

Una posizione in meno per “Annabelle 3” e “Toy Story 4” che si ritrovano rispettivamente in seconda e terza posizione. L’horror diretto da Gary Dauberman e interpretato da Mckenna Grace, Vera Farmiga e Patrick Wilson ha guadagnato da giovedì a domenica 534.920 euro e 2.537.317 euro complessivi, mentre la pellicola d’animazione Disney Pixar ha ottenuto 499.082 euro, arrivando così ai 4.586.209 euro complessivi.

New entry per la quarta posizione, occupata da “Domino” che segna il ritorno al cinema del grande Brian De Palma di cui si erano perse le tracce dopo “Passion” del 2012. Il film con Nikolaj Coster‑Waldau e Carice van Houten, giunti al successo grazie a “Il Trono di Spade”, ha aperto con 161.084 euro.

Sale dal settimo al quinto posto rispetto alla scorsa classifica “Pets 2 – Vita da animali” di Chris Renaud, decimo film prodotto da Illumination Entertainment che, dopo sei settimane, proiettato ancora in 150 schermi, ha guadagnato 75.023 euro e 3.414.004 euro totali.

Box office Italia: la seconda cinquina della top ten

Box Office Italia top ten

Aladdin

Rimonta anche per “Aladdin“, giunto all’ottava settimana di programmazione. Il live action diretto da Guy Ritchie e interpretato da Will Smith nei panni del genio della lampada si sposta dall’ottavo al sesto posto con 67.188 euro (15.121.568 euro totali), mentre “Nureyev – The White Crow” scende al settimo posto dal quinto con 64.887 euro e 612.989 euro totali.

L’ottava posizione è occupata da “Arriverderci professore” con Johnny Depp protagonista. Il film diretto da Wayne Roberts ha realizzato da giovedì a domenica solo 62.629 euro (1.334.995 euro totali), per lasciare dietro di sé “Restiamo amici” di Antonello Grimaldi, nono con 62.233 euro (326.829 euro complessivi) e “Welcome Home“, che ha debuttato in decima posizione con 56.459 euro.

Stefano Mazzola

15/07/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *