Box office USA: rimane in testa “Spider-Man: Far From Home”

(Box office USA: incassi 12-14 luglio 2019) Al secondo week end di programmazione è ancora “Spider-Man: Far From Home” il capolista della top ten americana.

Spider-Man: Far from Home, vicino agli 850 milioni nel mondo

Toy Story 4 Box Office

Toy Story 4

Ottimi risultati per “Spider-Man: Far from Home” che, pur avendo registrato un calo del 51% rispetto al week end di uscita, è riuscito a mantenere il primo posto al box office americano con 45.300.000 dollari e 274.529.305 dollari totali. Per quanto riguarda gli incassi mondiali la pellicola diretta da Jon Watts è vicina agli 850 milioni, dopo 17 giorni dall’uscita, quindi prossima a diventare il primo film dedicato al supereroe in calzamaglia con un guadagno superiore al miliardo di dollari.

Stabile in seconda posizione, con 20.665.000 dollari e 346.369.574 dollari complessivi, “Toy Story 4“. Il film Disney Pixar ha raccolto a livello mondiale 771 milioni, superando il successo di “Aladdin” e divenendo così il il terzo miglior incasso dell’anno.

12 milioni tondi tondi e una terza posizione per l’esordiente “Crawl – Intrappolati“, film di Alexandre Aja, prodotto da Sam Raimi, in cui la protagonista per salvare il padre deve combattere contro le forze della natura, rappresentate da un uragano e da un’orda di coccodrilli.

Una new entry anche per la quarta posizione occupata da “Stuber – Autista d’assalto” che apre con 8.043.000 dollari, mentre “Yesterday“, sceso dalla terza posizione, chiude la prima cinquina del box office USA con 6.750.000 e 48.316.525 dollari totali.

Animazione e horror per la seconda cinquina del box office americano

Box office USA Aladdin

Aladdin

Dopo ben otto week end il live action Disney “Aladdin“, di Guy Ritchie con un fantastico Will Smith nei panni del genio della lampada, è sesto con una posizione in meno rispetto alla scorsa classifica, realizzando 5.873.000 dollari e un totale di 331.489.720 dollari.

Due horror per la settima e ottava posizione occupate rispettivamente da “Annabelle 3“, terzo capitolo sulla bambola indemoniata, scritto e diretto da Gary Dauberman che, sceso dal terzo posto, porta a casa 5.550.000 dollari e un totale di 60.760.434 dollari; e “Midsommar – Il Villaggio dei Dannati“,  che nel suo secondo week end di programmazione ottiene 3.551.571 dollari e 18.406.842 dollari complessivi.

Passa dal settimo al nono posto con 3.100.000 dollari e 147.137.185 dollari raggiunti dalla data di uscita “Pets 2 – Vita da animali“, seguito dall’action “Men in Black – International” di F. Gary Gray che si sposta dall’ottavo al decimo posto con 2.215.000 dollari e 76.483.597 dollari complessivi.

Stefano Mazzola

15/07/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *