Box office Italia: “Men in Black International” resiste in testa

(Box office Italia – incassi 1 – 4 agosto 2019) “Men in Black International” rimane stabile in prima posizione, così come “Spider-Man: Far From Home” resiste al secondo posto. New entry per il terzo gradino del podio occupato da “Hotel Artemis“.

“Men in Black International” ancora capolista

Box office Italia Spider-Man

Spider-Man: Far From Home

Una classifica veramente povera quella del box office italiano in cui il primo classificato, “Men in Black International” di F. Gary Gray, ha realizzato in 476 schermi solo 427.710 euro da giovedì a domenica, per un totale di 1.857.976 euro. Neanche mezzo milione per il capolista del primo botteghino di agosto.

Rimane stabile al secondo posto con 368.809 euro “Spider-Man: Far From Home” di Jon Watts che in Italia ha raggiunto la cifra totale di 10.762.951 euro, un risultato da supereroe considerato il periodo.

La medaglia di bronzo è riservata invece a una new entry. Il drammatico “Hotel Artemis” di Drew Pearce, che segna il ritorno al cinema di Jodie Foster dopo “Elysium” del 2013, guadagna con 219 copie a quota 243.233 euro, lasciando dietro di sé al quarto postoSerenity – L’Isola dell’inganno“. La pellicola di Steven Knight con il trio Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Diane Lane, realizza 125.033 euro e 1.133.549 euro totali.

Una posizione in meno rispetto alla scorsa top ten per il film della Disney “Toy Story 4” di John Lasseter e Josh Cooley che in quinta posizione ottiene 113.793 euro per un totale di 5.764.296 euro.

“Isabelle – L’ultima evocazione” guida la seconda cinquina del box office Italia

Isabelle Box office Italia

Isabelle – L’ultima evocazione

Seconda new entry di questa classifica è “Isabelle – L’ultima evocazione“, horror di Robert Heydon che si classifica al sesto posto con 112.408 euro, seguito dall’altro debuttante “Dolcissime“, delicata commedia di Francesco Ghiaccio che apre in settima posizione con 79.538 euro.

Perde due posizioni ed è ottavo con 70.294 euro e un totale di 383.382 euro “Midsommar – Il villaggio dei dannati” di Ari Aster che torna al cinema con un altro horror dopo “Hereditary – Le radici del male“.

Precipita dal quinto al nono posto con 61.918 euro e 909.198 euro totali “Edison – L’uomo che illuminò il mondo” biopic diretto da Alfonso Gomez-Rejon con Benedict Cumberbatch, mentre la decima posizione è occupata dalla nuova uscita “Una famiglia al tappeto” di Steohen Merchant, che riesce a entrare nella top ten con soli 48.586 euro.

Andrea Racca

05/08/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *