Box office Italia: l’esordio di “Greenland” conquista il primo posto

(Box office Italia – 8 – 11 ottobre 2020) Il blockbuster “Greenland”, al suo debutto, si aggiudica il primo posto del box office italiano, seguito da “Lacci” di Daniele Lucchetti e dal film con Stefano AccorsiLasciami andare”.

Box office Italia: il disaster-movie “Greenland” conquista la prima posizione

Lasciami andare -Box office Italia

Lasciami andare

Il film uscito nelle sale giovedì 8 ottobre “Greenland”, diretto da Ric Roman Waugh con Gerard Butler, proiettato in 428 sale, registra un incasso complessivo di 725.807 euro, dimostrando come il pubblico apprezzi ancora molto questo tipo di genere cinematografico.
Fermo al secondo posto ritroviamo il film di Daniele Lucchetti “Lacci” che ha incassato 194.838 euro e che sale quindi a un totale di 628.006 euro. A seguire un altro lavoro italiano “Lasciami andare” di Stefano Mordini, con Stefano Accorsi, Valeria Golino e Serena Rossi, che al quarto giorno dalla sua uscita totalizza 178.557 euro.

Rimane “Tenet”, ne entrano di nuovi

Un divano a Tunisi - Box office ITalia

Un divano a Tunisi

La nuova commedia “Un divano a Tunisi” con un incasso totale di 212.242 euro si guadagna la quarta posizione, seguita da un’altra commedia, questa volta italiana, “Divorzio a Las Vegas” che nella prima settimana di uscita nelle sale conquista la quinta posizione con 146.800 euro.

Per la terza settimana troviamo il film con Russell CroweIl giorno sbagliato”, che scende al sesto posto, incassando 132.729 euro, per un totale di 1.088.790 euro.
Anche il film di Christopher NolanTenet” resta in classifica, dopo sette settimane, esaudendo, in parte, le speranze di cui si faceva carico all’uscita; arriva a 6.610.474 euro grazie anche ai guadagni del weekend pari a 131.203 euro.
All’ottavo posto il film presentato al Festival di Venezia “Padrenostro” con Pierfrancesco Favino che realizza 107.787 euro e raggiunge così 900.269 euro.

Chiudono la classifica la new entry “Creators – The past”, un film di fantascienza diretto da Piergiuseppe Zaia con un bottino di 69.730 euro e il film tutto al femminile di Giuliana Gamba “Burraco fatale” che guadagna nel weekend 67.364 euro per un totale di 268.089 euro.

Chiara Canova

12/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *