Box Office Italia: Garrone sbaraglia la concorrenza

(Box Office Italia: incassi 26 – 29 dicembre 2019) Nel weekend natalizio gli italiani premiano in gran parte “Pinocchio”, senza però disdegnare “Jumanji: The Next Level” e “Il primo Natale”.

Box Office Italia: il burattino di legno più amato di sempre

Jumanji: The Next Level film

Jumanji: The Next Level

Questo weekend il primo posto va al regista nostrano Matteo Garrone con il suo “Pinocchio”, fedelissima versione su grande schermo della favola di Collodi conosciuta in tutto il mondo con Roberto Benigni nei panni di Geppetto e Gigi Proietti come Mangiafuoco. Il film continua ad attirare il pubblico italiano e va ad aggiungere 5.335.838 euro a un ottimo totale di ormai 9.953.911 euro.

Debutta in seconda posizione “Jumanji: The Next Level”, il secondo capitolo del remake in chiave moderna del classico del 1995. Il film, uscito il giorno di Natale, sfiora l’Olimpo del Box Office Italia con gli ottimi risultati di un incasso parziale di 4.945.992 euro e un totale di 6.043.008 euro.

Resiste al terzo posto la commedia festiva di Ficarra e Picone, “Il primo Natale”, in cui un ladro e un prete si ritrovano catapultati indietro nel tempo fino alla nascita di Gesù. La pellicola continua a spopolare nelle sale italiane con un guadagno di 4.554.610 euro nel weekend, mentre l’incasso totale è di 12.492.914 euro.

Terribile scivolone invece per “Star Wars: L’ascesa di Skywalker”, che dopo l’esordio in grande stile si ritrova già al quarto posto durante la sua seconda settimana in programmazione. Potrebbe trattarsi delle critiche ricevute, ma il film di J.J. Abrams va ad aggiungere solo 3.301.139 euro alla cifra di ormai 10.463.501 euro.

Al quinto posto c’è la nuova opera di Ferzan Ozpetek, “La Dea Fortuna”, che vanta nel cast Stefano Accorsi, Edoardo Leo e Jasmine Trinca. La commedia drammatica dal sapore dolceamaro raggiunge un totale di 4.627.053 euro grazie ad altri 2.448.097 euro.

Un sesto posto di ghiaccio

Frozen 2 - Il segreto di Arendelle pellicola

Frozen 2 – Il segreto di Arendelle

In sesta posizione c’è “Frozen 2 – Il segreto di Arendelle”, in programmazione nelle sale italiane ormai da tempo ma ancora capace di esercitare il suo fascino sul pubblico delle famiglie. Il film, che ha superato gli incassi del precedente a livello globale, ha un incasso parziale di 1.252.742 euro per 17.809.859 euro totali.

Il clima festivo e le vacanze continuano a non aiutare molto “Last Christmas”, la romantica storia di una sbarazzina Emilia Clarke che vuole diventare cantante. La pellicola infatti si classifica in settima posizione con un guadagno di 896.591 euro nel weekend e 1.973.974 euro in tutto.

All’ottavo posto si trova “Cena con delitto – Knives Out”, il murder mystery che ha come protagonista un ottimo Daniel Craig e che va ad aggiungere altri 585.714 euro a un totale che ammonta ora a 4.119.002 euro.

Non riesce a emergere al Box Office Italia “Spie sotto copertura”, il film d’animazione uscito a Natale che vanta all’interno del cast originale Will Smith e Tom Holland, rispettivamente doppiati da Marco Vivio e Riccardo Suarez. La pellicola esordisce solo in nona posizione con un incasso di 543.772 euro, 608.072 contando mercoledì.

Chiude la classifica in decima posizioneL’immortale” di Marco D’Amore. Lo spin-off di “Gomorra” sul personaggio di Ciro di Marzio raggiunge un incasso totale di 5.904.457 euro grazie ad altri 193.702 euro.

Gaia Sicolo

30/12/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *