Box Office Italia: Checco Zalone beniamino delle folle

(Box Office Italia: incassi 2 – 5 gennaio 2020) Checco Zalone torna ancora una volta a dominare le classifiche italiane con “Tolo Tolo”, lasciandosi dietro “Jumanji: The Next Level” e “Pinocchio”.

Box Office Italia: medaglia d’oro per la migrazione

Jumanji: The Next Level film

Jumanji: The Next Level

Le aspettative per il prossimo film di Zalone erano alte, ma sono state addirittura superate dal risultato ottenuto da “Tolo Tolo”, una commedia che vede un italiano egoista e spaesato fare il viaggio dei migranti dall’Africa al proprio paese di nascita. Gli incassi sono stati esorbitanti sin dall’esordio e la pellicola si aggiudica il primo posto con 29.967.803 euro, 21.101.893 euro nel weekend.

Resiste al secondo posto “Jumanji: The Next Level”, saldamente ancorato ai botteghini italiani grazie a un misto vincente di azione, cast importante e amore per una saga che si sta rivelando essere davvero longeva. L’incasso parziale è di 2.041.779 euro, mentre il totale è arrivato a 9.895.314 euro, del tutto all’altezza del capitolo precedente.

Scivola invece in terza posizione “Pinocchio”, il labor of love di Matteo Garrone con Roberto Benigni e Gigi Proietti. Il film sul celeberrimo burattino di legno va ad aggiungere una somma di 1.760.685 euro a un totale che ha raggiunto l’ottimo traguardo di 13.435.276 euro.

Al quarto posto c’è Ferzan Ozpetek con “La Dea Fortuna”. La commedia drammatica continua a stregare il Box Office Italia con le sue atmosfere e raggiunge un incasso totale di 6.532.646 euro grazie ad altri 1.019.954 euro.

Il colosso sci-fi “Star Wars: L’ascesa di Skywalker” continua ad attirare nelle sale i suoi fan più affezionati e, nonostante le reazioni contrastanti del pubblico e della critica, si classifica in quinta posizione. L’incasso parziale è di 953.346 euro, il totale è invece di 12.378.647 euro.

Il Natale al sesto posto

Il primo Natale pellicola

Il primo Natale

Ficarra e Picone cedono il podio e slittano fino alla sesta posizione dopo la fine del periodo più prettamente natalizio. “Il primo Natale” si accontenta nel weekend di un incasso di 926.964 euro, ma la cifra totale di 14.676.435 euro è già da sé un grande successo per l’inseparabile duo siciliano.

Esordisce al settimo posto18 regali”, la pellicola a stampo biografico di Francesco Amato che esplora la vicenda di una madre gravemente malata e il rapporto con la figlia. Il film, che vanta nel cast Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli ed Edoardo Leo, debutta con 801.588 euro.

In ottava posizione si trova “Frozen 2 – Il segreto di Arendelle”, il sequel Disney da record sulle sorelle più amate dai bambini. Ormai nelle sale italiane da quasi due mesi, la pellicola raggiunge i 18.625.312 euro totali grazie ad altri 415.797 euro.

Al nono posto debutta il nuovo film dell’acclamato cineasta Ken Loach. “Sorry We Missed You” fotografa nitidamente il mondo del precariato e della povertà, conquistando recensioni positive e un esordio al Box Office Italia di 427.993 euro, di cui 405.900 guadagnati nel weekend.

Chiude la classifica in decima posizione un altro esordiente, “Playmobil – The Movie”, di Lino Disalvo, con una performance alquanto deludente. La pellicola animata, infatti, voleva essere una risposta al successo della Lego, ma riesce a incassare solo 397.122 euro dall’uscita il 31 dicembre 2019, 263.132 euro nel suo primo weekend.

Gaia Sicolo

06/01/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *