Film al cinema dal 5 marzo

Per il primo appuntamento di questo mese di marzo segnaliamo l’uscita di nove nuovi film nelle nostre sale cinematografiche.

Film al cinema dal 5 marzo: film italiani

Film al cinema dal 5 marzo uscite

Questa settimana è in uscita al cinema ““Picciridda – Con i piedi nella sabbia” trasposizione diretta da Paolo Licata del romanzo omonimo scritto da Catena Fiorello. Lucia è una bambina che vede i suoi genitori e il suo fratellino partire per la Francia alla disperata ricerca di un lavoro. Affidata alla nonna, una donna dura e senza sentimenti, si instaurerà presto un rapporto complicato, fatto di sentimenti contrastanti e di silenzi pesanti, che però sarà anche ciò che salverà la bambina quando Lucia verrà a sapere del terribile segreto che si cela dietro all’ostilità di Maria verso sua sorella.

La donna dello smartphone” è un film indie di Fabio Del Greco. La pellicola segue le vicende di un uomo anziano che trova per caso uno smartphone abbandonato per strada. Curioso, cerca di capire a chi appartenga e si ritrova in questo modo a ripercorrere le vicende di una misteriosa donna trasferitasi a Roma da un paesino del Sud per lavorare come insegnante.

Film al cinema dal 5 marzo: tra Francia e Belgio

Da oggi è presente nelle sale anche la pellicola “Marie Curie” diretto dalla regista Marie Noëlle. Presentato durante il Toronto International Film Festival 2016 la pellicola racconta la perspicacia e la passione che hanno portato la scienziata alla vincita di ben due Premi Nobel all’inizio del Novecento.

La regista Marta Bergman porta in scena “Sola al mio matrimonio“, una storia realistica, sociale e profondamente umana. Protagonista della storia è Pamela una ragazza rom che intraprende un viaggio verso il Belgio. Qui si ritrova con un bagaglio di tre parole in croce di francese e la profonda speranza che il matrimonio possa cambiare la sua vita e quella di sua figlia.

Presentato alla 74° edizione del Festival di Venezia nella categoria Orizzonti esce oggi nelle sale “Vulnerabili” diretto da Gilles Bourdos. Una spericolata prima notte di nozze in preda a alcool e fumogeni ci inserisce all’interno di tre storie tra loro molto diverse, ma legate nel profondo dal fil-rouge costituito dal rapporto/scontro genitore-figlio.

Film al cinema dal 5 marzo: horror e dramma

Dopo la trilogia giapponese arriva il Reboot americano di una delle saghe horror più famose del grande schermo. In “The Grudge” la detective Muldoon viene incaricata di svolgere delle indagini all’interno di un’inquietante casa che un agente immobiliare sta cercando di vendere senza alcun risultato. Le indagini evidenzieranno la presenza di un fantasma in cerca di vendetta coinvolto in molti altri casi di morte, ma relegato ai confini della stessa abitazione.

Queen & Slim” di Melina Matsoukas è stato presentato in anteprima mondiale all’American Film Institute Fest il 14 novembre 2019 e segue la vicenda di due afro-americani che scappano dopo aver ucciso per autodifesa un poliziotto durante una sosta del traffico andata male.

Documentari e animazione

Sono innamorato di Pippa Bacca” è un documentario realizzato da Simone Manetti per celebrare Giuseppina Pasqualina di Mineo, in arte Pippa Bacca. Due donne, vestite da spose per l’intera durata del progetto, un viaggio da Milano a Gerusalemme, si prefiggono di dimostrare come sia possibile per loro attraversare dei luoghi in situazioni postbelliche anche piuttosto delicate grazie alla loro fiducia nel prossimo.

Il regista Salvador Simó porta al cinema “Buñuel – Nel labirinto delle tartarughe”. Il film d’animazione segue le orme di Luis Buñuel, cineasta spagnolo, dopo lo scandalo che lo travolse a causa del suo lungometraggio d’esordio, “L’âge d’or”, realizzato in collaborazione con il celeberrimo Salvador Dalì.

05/03/2020

Tomas Barile

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *