Sono innamorato di Pippa Bacca (2019)

  • Regia: Simone Manetti
  • Cast: Elena Manzoni, Antonietta Pasqualino di Marineo, Maria Pasqualino di Marineo, Rosalia Pasqualino di Marineo, Valeria Pasqualino di Marineo, Silvia Moro
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 76 minuti
  • Produzione: Italia, 2019
  • Distribuzione: Wanted
  • Data di uscita: 8 marzo 2020

Sono innamorato di Pippa Bacca poster“Sono innamorato di Pippa Bacca” è un documentario realizzato da Simone Manetti per celebrare Giuseppina Pasqualina di Mineo, in arte Pippa Bacca.

Sono innamorato di Pippa Bacca: commemorare un’artista

Pippa Bacca e la sua amica Silvia Moro partono per un viaggio importante l’8 marzo 2008. La loro intenzione è infatti quella di realizzare una performance art intitolata dalle artiste “Brides in tour”, iniziando da Milano e con destinazione finale Gerusalemme, passando per paesi segnati dalla guerra come i Balcani, la Turchia, la Siria, la Cisgiordania.

Le due donne, vestite da spose per l’intera durata del progetto, si prefiggono di dimostrare come sia possibile per loro attraversare dei luoghi in situazioni postbelliche anche piuttosto delicate grazie alla loro fiducia nel prossimo. Il compito di Pippa Bacca, inoltre, è quello di lavare i piedi alle ostetriche che incontrerà lungo il cammino, secondo un rituale evangelico carico di gratitudine per il loro lavoro.

Dopo una separazione che doveva essere momentanea, tuttavia, il viaggio di Pippa trova la sua fine violenta in Turchia, quando un uomo che le aveva offerto un passaggio la uccide. Il suo corpo viene ritrovato quasi due settimane dopo, sepolto in un bosco.

Cast e produzione

Il regista Simone Manetti ha iniziato la sua carriera nel cinema come montatore, collaborando con professionisti del calibro di Paolo Virzì nella realizzazione di progetti come “La prima cosa bella” (2010) e “I più grandi di tutti” (2012).

La sua prima opera da cineasta è stata il corto “A New Family” (2014), mentre il suo debutto nel campo dei lungometraggi è stato il documentario “Ciao Amore, Vado a Combattere” (2016), che ricostruisce il passato tormentato e oscuro di Chantal Ughi, campionessa della Muay Thai.

Durante la realizzazione della sua opera seconda, “Sono innamorato di Pippa Bacca”, Manetti si è servito non solo di materiale d’archivio inedito per ricostruire il viaggio dell’artista, ma anche di interviste ai familiari e a Silvia Moro, che l’ha accompagnata per una buona parte del loro tragitto.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *