Box office USA: “Il re Leone” sovrano assoluto

(Box office USA: incassi 19 – 21 luglio 2019) Incassi da capogiro per “Il re Leone” che debutta in prima posizione, seguito da “Spider-Man: Far From Home” e “Toy Story 4“.

Box office USA: incassi record per “Il re Leone”

Box office USA top ten

Davvero soddisfacente il risultato del remake in animazione fotorealistica “Il re Leone” che conquista il pubblico americano, nonostante le recensioni non proprio positive. Il film, uscito in 4.725 sale, ha guadagnato 185.000.000 di dollari con una media per sala di 39.153 dollari, per non parlare degli incassi mondiali di 531 milioni, da cui l’Italia è esclusa, considerando che da noi l’uscita è fissata per il 21 agosto. Con questa cifra la pellicola Disney supera, per quel che concerne gli incassi del mese di luglio, “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2“, che aveva ottenuto 169.1 milioni di dollari e si classifica, dopo “Avengers: Endgame“, come il secondo miglior week end d’esordio dell’anno. La Disney può ritenersi soddisfatta del suo operato anche perchè questo fine settimana ha consentito ad “Avengers: Endgame” di battere “Avatar” e diventare così il maggior incasso di sempre.

Medaglia d’argento per “Spider-Man: Far from Home” che realizza 21.000.000 di dollari per un totale di 319.659.412 dollari. Le avventure europee di Peter Parker chiudono la fase tre del Marvel Cinematic Universe, con 970 milioni di dollari ottenuti in tutto il mondo dalla Marvel/ Sony.

Una posizione in meno per “Toy Story 4” che, dopo cinque settimane, è terzo con 14.600.000 dollari e 375.533.349 dollari totali, per arrivare a 860 milioni mondiali.

Passa dal terzo al quarto posto con 6 milioni tondi tondi e un totale di 23.834.810 dollari “Crawl – Intrappolati“, pellicola di Alexandre Aja in cui un padre e una figlia devono vedersela con degli alligatori affamati, durante un uragano che li costringe a rimanere imprigionati nella loro casa.

Rimane stabile in quinta posizione “Yesterday” di Danny Boyle che ottiene 5.100.000 dollari durante il week end per salire a una cifra complessiva di 57.596.465 dollari.

Nessuna new entry nella seconda cinquina della classifica

Box office usa incassi cinema

La commedia action “Stuber – Autista d’Assaltoapre la seconda cinquina con 4.000.000 e un totale di 16.081.864 dollari, seguita dal live action di Guy RitchieAladdin” che al settimo posto realizza 3.800.000 dollari e 340.040.714 dollari complessivi.

Una posizione in meno per i due horror “Annabelle 3“, ottavo con 2.660.000 dollari e 66.582.201 dollari totali e “Midsommar – Il Villaggio dei Dannati“, nono con 1.599.155 dollari e 22.482.183 dollari totali.

Ultimo posto della classifica per “Pets 2 – Vita da animali” che chiude la top ten dei film più visti negli States durante il fine settimana con 1.530.000 dollari e 151.551.165 dollari complessivi.

Andrea Racca

22/07/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *