Box office Italia: “Spider-Man: Far From Home” ancora in testa

(Box office Italia: incassi 18 – 21 luglio 2019) “Spider-Man: Far From Home” si riconferma campione d’incassi, a lunga distanza in termini di cifre dalle due new entry “Serenity – L’isola dell’inganno” e “Edison – L’uomo che illuminò il mondo“, che hanno aperto rispettivamente in seconda e terza posizione.

Box office Italia: “Spider-Man: Far From Home” fermo al comando

Box office Italia Serenity

Serenity – L’isola dell’inganno

“Spider-Man: Far From Home” occupa per la seconda volta la prima posizione della top ten italiana, sostenendo la distribuzione con i suoi 1.485.130 euro realizzati da giovedì a domenica. La pellicola Marvel/Sony, diretta da Jon Watts con Tom Holland nei panni di un Peter Parker vacanziero raggiunge la cifra totale di 8.423.322 euro, proiettandosi così verso i 10 milioni.

Seconda posizione per “Serenity – L’isola dell’inganno” diretto da Steven Knight che apre con 389.189 euro. Il fascino di un trio vincente composto da Matthew McConaughey, Anne Hathaway e Diane Lane è ottimamente utilizzato per un noir non convenzionale che, tuttavia, deve molto ai classici del genere.

Apprezzato il ritorno di Benedict Cumberbatch che, dopo aver interpretato Alan Turing in “The Imitation Game“, si mette nuovamente alla prova con un ruolo geniale. “Edison – L’uomo che illuminò il mondo” diretto da Alfonso Gomez-Rejon debutta al terzo posto con 385.704 euro, raccontando al grande pubblico la storia dell’uomo che inventò la lampadina in grado di dar luce per oltre tredici ore.

Una posizione in meno rispetto alla scorsa classifica per “Toy Story 4” che dopo 4 settimane continua a essere proiettato in 365 schermi del Bel Paese. Il film Disney Pixar diretto da John Lasseter e Josh Cooley porta a casa in quarta posizione 258.274 euro, facendo salire l’incasso totale a 5.114.388 euro.

Chiude la prima cinquina dei film più visti in Italia “Annabelle 3“, horror diretto da Gary Dauberman, che dal secondo posto scende al quinto con 231.470 euro per un totale di 3.045.153 euro.

Una sola novità per la seconda cinquina

Box office Italia 18 - 21 luglio

Birba – Micio combinaguai

É un film d’animazione di produzione cinese a occupare la sesta posizione. “Birba – Micio combinaguai” diretto dal regista Gary Wang, specializzato in lungometraggi per i più piccoli, conquista una piccola fetta del pubblico italiano debuttando con 86.541 euro.

Scende dal quarto posto ed è settimoDomino” di Brian De Palma. Il film, interpretato dalle due star di “Games of Thrones”, Nikolaj Coster‑Waldau e Carice van Houten, ottiene 65.753 euro da giovedì a domenica per arrivare 300.160 euro totali.

Dopo nove settimane di permanenza nelle sale si classifica ottavo con 46.373 euro e un totale di 15.204.220 euro “Aladdin” di Guy Ritchie, che va ad aggiungere al suo bottino 46.373 euro totalizzando 15.204.220 euro.

Altro veterano della classifica per la nona posizione occupata da “Pets 2 – Vita da animali” che dopo sette settimane realizza 41.307 euro e 3.498.644 euro complessivi, lasciando dietro di sé, al decimo posto “Nureyev – The White Crow” di Ralph Fiennes che chiude la classifica con 33.441 euro e
676.635 euro complessivi.

Lorenzo Buellis

22/07/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *