Box Office Italia: Malefica spodesta la concorrenza

(Box Office Italia: incassi 17 – 20 ottobre 2019) La top three dei botteghini italiani vede vincitrice “Maleficent – Signora del Male”, mentre l’argento va a “Joker” e il bronzo a “Se mi vuoi bene”.

Box Office Italia: la Disney in testa

Se mi vuoi bene commedia

Se mi vuoi bene

Dopo un combattuto testa a testa “Maleficent – Signora del Male”, di Joachim Rønning, riesce ad aggiudicarsi la prima posizione nel proprio weekend di apertura. Il sequel dell’avvincente e commovente storia di Malefica e del suo legame con la principessa Aurora, che aveva già spopolato nel 2014, arriva a incassare 4.162.897 euro.

Al secondo posto per la prima volta dal proprio debutto c’è “Joker”, di Todd Phillips. Il film si è “accontentato” di altri 3.665.988 euro al Box Office Italia, raggiungendo la cifra di 21.217.674 euro.

Si piazza in terza posizione una commedia nostrana, “Se mi vuoi bene”, diretta dall’autore e regista Fausto Brizzi. La pellicola, con Claudio Bisio nei panni del protagonista, parla di un avvocato depresso che, in seguito a un incontro che gli cambierà la vita, decide di fare del bene ai propri cari. L’incasso iniziale è di 535.591 euro.

Scivola in quarta posizione l’action movie di Ang Lee, “Gemini Man”, che può vantare un Will Smith invidiabile ma che arriva a incassare solamente 515.931 euro, per un totale di 1.764.847 euro.

La pellicola animata targata DreamWorks di Jill Culton e Todd Wilderman, “Il piccolo Yeti”, arriva in quinta posizione. ll film, delicata storia della giovane Yi e lo yeti Everest, incassa 364.876 euro, arrivando a 1.822.274 euro totali.

Brad Pitt e Leonardo DiCaprio in sesta posizione

C'era una volta a... Hollywood film

C’era una volta a… Hollywood

Al sesto posto resiste “C’era una volta a… Hollywood”, il nuovo lavoro di Quentin Tarantino. Il film raggiunge 11.619.640 euro al Box Office Italia con l’aggiunta di altri 213.946 euro.

Risale in settima posizioneLe verità”, la pellicola drammatica dal cast stellare diretta dal regista giapponese Kore-eda che tratta della vita di una diva in declino. L’incasso parziale è di 150.879 euro, per un totale di 420.613 euro.

In ottava posizione si trova “Metallica & San Francisco Symphony – S&m²”, di Wayne Isham. L’opera è stata realizzata in occasione del ventesimo anniversario dell’album e propone un’esperienza musicale che ha incassato 144.271 euro.

The Kill Team”, di Dan Krauss, è un film d’azione che racconta la tormentata esperienza di un soldato diviso tra il senso del dovere e le conseguenze delle sue azioni. La pellicola si aggiudica la nona posizione con 124.829 euro al proprio debutto nelle sale.

Al decimo posto infine arriva “The Informer – Tre secondi per sopravvivere”, del regista Andrea Di Stefano. Si tratta di un thriller su un uomo costretto a fare da informatore per l’FBI e ha incassato 119.763 euro nel weekend di apertura.

Gaia Sicolo
21/10/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *