Box Office Italia: Bale e Damon sul podio

(Box Office Italia: incassi 14 – 17 novembre 2019) I botteghini italiani vedono “Le Mans ‘66 – La grande sfida” spopolare nel weekend, seguito da “Le ragazze di Wall Street – Business I$ Business” e dal nostrano “Sono solo fantasmi”.

Box Office Italia: vince il brivido dell’alta velocità

Le ragazze di Wall Street - Business I$ Business film

Le ragazze di Wall Street – Business I$ Business

“Le Mans ‘66 – La grande sfida” ha conquistato le sale statunitensi con un debutto fiammante e sembra aver attirato il grande pubblico anche nei mercati oltremare. La pellicola di James Mangold, che esplora la storica rivalità tra i colossi Ford e Ferrari, si aggiudica infatti la prima posizione con un weekend che le vale 1.246.126 euro.

Rinuncia all’oro e slitta in una solida e meritata seconda posizione “Le ragazze di Wall Street – Business I$ Business”, ispirato a una clamorosa storia vera di alcune hustlers americane e trascinato dalla straordinaria Jennifer Lopez verso un incasso totale di tutto rispetto di 3.179.471 euro con un parziale di 1.154.956 euro.

Si assiste invece a un esordio forse deludente per la nuova commedia nostrana targata Christian De Sica, “Sono solo fantasmi”, che si piazza al terzo posto. La vicenda narra di tre fratelli (De Sica, Buccirosso e Tognazzi) che si improvvisano acchiappafantasmi dopo la morte di un padre arcigno e distante. L’incasso per quel che riguarda il weekend di uscita è infatti di soli 812.442 euro, senza arrivare al milione.

Continua a essere premiato dal Box Office Italia il piccolo gioiello d’animazione “La famiglia Addams”, che rimane saldamente all’interno della top five con il suo quarto posto. Il film di Conrad Vernon e Greg Tiernan sulla strampalata famiglia americana va ad aggiungere altri 684.455 euro a un totale di 5.792.435 euro.

In quinta posizione c’è un’altra pellicola nostrana d’autore. “Il giorno più bello del mondo”, firmato da Alessandro Siani, che ne interpreta anche lo squattrinato protagonista, incanta il pubblico con una storia che scalda il cuore e gli vale un incasso totale di 5.728.004 euro con l’aggiunta di 629.747 euro nel weekend.

Sesto posto dedicato al Joker

Joker pellicola

Joker

La felicissima accoppiata Todd Phillips e Joaquin Phoenix continua a fare faville in tutto il mondo e il Box Office Italia non è esente dal fenomeno. “Joker” infatti conquista la sesta posizione, arrivando a un totale di 28.771.397 euro (superata la soglia del miliardo globalmente) con un parziale di 476.666 euro.

Rimane ancorato al settimo posto lo splendido “Parasite”, prova di incredibile virtuosismo da parte del regista sudcoreano Bong Joon-ho. La pellicola, che ha conquistato il favore unanime sia della critica che del pubblico con un ritratto delle disparità di classe che non si fa problemi a mostrare la cruda realtà, va ad aggiungere altri 449.492 euro al totale di 969.607 euro.

Ruben Fleischer sperimenta un debutto in sordina all’ottavo posto con “Zombieland – Doppio Colpo”, il suo tanto atteso sequel della saga che aveva trovato un fortunato connubio tra il genere horror votato agli zombie e la commedia tendente al demenziale. Il weekend di uscita frutta un guadagno di 446.734 euro.

In nona posizione c’è l’opera sentimentale votata alla tensione tra nostalgia e voglia di cambiamento del cineasta francese Nicolas Bedos, “La belle époque”. Il film, che vanta un cast d’elite, incassa nelle sale italiane altri 432.599 euro, arrivando a 871.765 euro totali.

Alla fine della top ten, in decima posizione, resistono ancora Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer. “Maleficent – Signora del Male” non si avvicina alla performance ai botteghini del primo capitolo della saga, ma arriva comunque a 12.053.310 euro, con un parziale di 395.891 euro.

Gaia Sicolo

18/11/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *