Box Office USA: Joker torna a primeggiare

(Box Office USA: incassi 25 – 27 ottobre 2019) I risultati del weekend per quel che riguarda i botteghini statunitensi vedono “Joker” vincitore, seguito da “Maleficent – Signora del Male” e da “La famiglia Addams”.

Box Office USA: Joaquin Phoenix spodesta Angelina Jolie

Maleficent - Signora del Male film

Maleficent – Signora del Male

“Joker”, l’ormai acclamatissimo film di Todd Phillips sulle origini del supercattivo DC, torna ad assicurarsi la prima posizione al suo quarto weekend nelle sale americane dopo una momentanea scivolata. La pellicola procede quindi lungo una serie di successi che sembrano inarrestabili, incassando 18.900.000 dollari parziali per un totale di 277.583.522 dollari. Dal punto di vista globale si tratta del film R-Rated con il maggiore incasso globale di sempre (849,083,522 dollari), contro il record precedente di “Deadpool” (782,612,155 dollari).

Slitta in seconda posizione il sequel “Maleficent – Signora del Male”, che durante il proprio weekend d’esordio era riuscito a conquistare l’oro del Box Office USA per un breve momento. La sfortunata pellicola ha dimezzato i guadagni iniziali, arrivando a un totale di 65.412.158 dollari con l’aggiunta di altri 18.537.000 dollari.

Al terzo posto si fa strada il film d’animazione “La famiglia Addams”, un remake della celebre serie che sembra aver conquistato un pubblico di grandi e piccini con un messaggio sulla diversità. L’incasso parziale è di 11.705.000 dollari, mentre il totale ammonta a 72.800.705 dollari.

Scivola in quarta posizioneZombieland – Doppio Colpo”, l’attesissimo secondo capitolo dell’irriverente saga horror comedy creata dal regista Ruben Fleischer. Gli incassi sembrano essere in linea con quelli del primo film, arrivando a 47.000.273 dollari con l’aggiunta di 11.600.000 dollari nel secondo weekend.

Il debuttante “Countdown”, di Justin Dec, si aggiudica il quinto posto mettendo in scena una storia da brividi sulla possibilità che esista un’app in grado di predire quanto rimanga da vivere a chiunque la installi. La pellicola, perfetta per la stagione halloweeniana, raggiunge la somma di 9.009.000 dollari.

Una sesta posizione socialmente impegnata

Black and Blue frame

Black and Blue

Debutta al sesto posto l’action movie di Deon Taylor, “Black and Blue”. La pellicola, che segue la storia di una poliziotta di colore costretta a fare i conti con le azioni efferate dei suoi colleghi, si inserisce nelle attuali tensioni sociali negli Stati Uniti e incassa 8.325.000 dollari durante il suo primo weekend.

In settima posizione c’è “Gemini Man”, considerato ormai un flop per gli standard del Box Office USA. Il film di Ang Lee raggiunge i 43.342.413 dollari totali con un parziale di 4.000.000 dollari.

Risale la china fino ad arrivare all’ottava posizione “The Lighthouse”, pellicola fantasy di Robert Eggers che può vantare all’interno del proprio cast attori del calibro di Robert Pattinson e Willem Dafoe. Il film incassa 3.080.000 dollari e arriva così a un totale di 3.661.269 dollari.

Edison – L’uomo che illuminò il mondo”, diretto da Alfonso Gomez-Rejon, si aggiudica la nona posizione. L’opera segue la vita di Thomas Edison e sfoggia interpreti come Benedict Cumberbatch e Tom Holland, che tornano quindi a lavorare insieme dopo gli Avengers. L’incasso è di 2.730.000 dollari.

Al decimo posto, infine, resta all’interno della top ten americana “Il piccolo Yeti”, il film d’animazione DreamWorks sul piccolo uomo delle nevi che deve trovare la strada di casa. Con l’aggiunta di altri 2.000.000 dollari raggiunge un incasso totale di 56.819.495 dollari.

Gaia Sicolo

28/10/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *