Box Office USA: “Fast & Furious – Hobbs & Shaw” mantiene il podio

(Box office USA: incassi 9 – 11 Agosto 2019) “Fast & Furious – Hobbs & Shaw” mantiene il podio, seguito dal debuttante “Scary stories to tell in the dark” e da “Il Re Leone” che scende al terzo posto.

Box office USA: “Fast & Furious – Hobbs & Shaw” ancora in testa, nonostante l’incasso deludente

Box Office Usa Scary StoriesScary stories to tell in the dark

Settimana di magra per il cinema americano. “Fast & Furious – Hobbs & Shaw” mantiene salda la prima posizione, nonostante il film di David Leitch, con i suoi 25.400.000 dollari, abbia perso il 57,7% rispetto alla scorsa settimana. Il film ha registrato un totale di 108.513.780 dollari.

Con queste cifre, ha gioco facile e debutta in seconda posizione il terrificante horror prodotto da Guillermo Del Toro “Scary stories to tell in the dark”, con 20.800.000 dollari.

“Il Re Leone”, al suo quarto weekend nelle sale, scende al terzo posto con 20 milioni di dollari esatti, il 48,1% in meno rispetto alla scorsa settimana. Raggiunge un totale incasso americano di 473.103.826 dollari. La pellicola di Jon Favreau è arrivata ad una quota mondiale di oltre 1 miliardo e 334 milioni, piazzandosi così al 12° posto come maggior incasso di tutti i tempi e superando persino “Star Wars: Gli Ultimi Jedi“.

Dora e la città perduta” debutta al quarto posto con 17 milioni di dollari, seguito da “C’era una volta a… Hollywood“. Il film di Quentin Tarantino cala in quinta posizione con 11.600.000 dollari, perdendo il 42% rispetto alla scorsa settimana. Registra quindi un totale americano di 100.331.370 dollari.

New entry per la sesta e settima posizione

Box office USA 9-11Attraverso i miei occhi

Debutta in sesta posizioneAttraverso i miei occhi” di Simon Curtis che guadagna 8.100.000 dollari.

Anche “Le regine del crimine“, con Melissa McCarty ed Elizabeth Moss fa il suo esordio in settima posizione con 5.510.000 dollari, mentre “Spider-man: Far from home” cala in ottava posizione con 5.300.000 dollari ed un incasso totale di 370.972.490 dollari, raccolti in sei settimane.

Scende dalla quinta alla nona posizioneToy Story 4“, che con 4.400.000 dollari raggiunge un totale, in otto settimane, di 419.578.368 dollari.

Infine, chiude la classifica “Bring The Soul – the movie“, il film della band coreana, evento speciale in programmazione solo per questo weekend. Alla decima posizione, il documentario musicale porta a casa un totale di 2.296.491 dollari

Nicola De Santis

12/08/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *