Film al cinema dal 24 gennaio

Questa quarta settimana di gennaio porta nove nuovi film nelle nostre sale cinematografiche, tra questi anche una versione restaurata di uno dei capolavori di Steven Spielberg.

Film al cinema dal 24 gennaio: i più attesi

24 gennaio uscite

Questa settimana torna al cinema il pugile più famoso del grande schermo, anche se solo da allenatore. “Creed II” segna il ritorno di Adonis Creed sul ring, questa volta però dovrà vedersela con un avversario legato al suo passato. Il combattimento della vita vedrà infatti davanti a lui Viktor Drago, figlio di Ivan Drago che in “Rocky IV” uccise suo padre nel ring.

Torna nelle sale anche il regista greco Yorgos Lanthimos con il film, “La Favorita”. Ispirato a fatti storici realmente accaduti, descrive gli intrighi di corte avvenuti durante il regno della regina Anna, nell’Inghilterra del diciottesimo secolo. Protagoniste del film sono Emma Stone, Rachel Weisz e Olivia Colman.

Se la strada potesse parlare” è un film drammatico di Barry Jenkins, regista premio Oscar per “Moonlight”. Questa pellicola racconta un amore tra due giovani afroamericani, trasformata in un incubo quando lui viene accusato di stupro da una donna sudamericana e da un poliziotto bianco.

 

Film al cinema dal 24 gennaio: commedie per tutti

In uscita questa settimana nelle sale segnaliamo tre commedie per tutti i gusti e provenienti da tre paesi differenti.

Ricomincio da me” è una commedia statunitense diretta dal regista Peter Segal con Jennifer Lopez protagonista. Il film segue la storia di Maya, una donna insoddisfatta del proprio lavoro per via della bassa retribuzione e di una promozione non pervenuta. Per tirarla su di morale i suoi amici inventano un finto profilo sui social media. Lo scherzo purtroppo si rivela molto pericoloso, quando il finto contatto finisce sotto il mirino di un’importante agenzia di finanza, che la crede una consulente esperta.

Compromessi sposi” è una commedia italiana con Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono protagonisti. Ilenia, una giovane fashion blogger di Gaeta, si innamora di un giovane del nord. La loro decisione di sposarsi troverà contrari i rispettivi padri, che faranno di tutto per impedire le nozze.

Dall’argentina arriva invece “Il mio capolavoro” una commedia firmata Gastón Duprat. Un film che parla d’amicizia tra un’importante gallerista d’arte contemporanea e uno scorbutico artista. Quando però un’incidente costringe il pittore in un letto di ospedale, privandolo temporaneamente della memoria, chiede l’aiuto del suo amico per uscire dalla vita che si è costruito.

 

Film al cinema dal 24 gennaio: per non dimenticare

In occasione del suo 25° anniversario esce questa settimana in una nuova versione restaurata il capolavoro di Steven Spielberg, “Schindler’s List“. Questo lungometraggio rappresenta il coraggio di Oscar Schindler, un imprenditore tedesco che grazie alle sue azioni salvò la vita a più di mille ebrei che sarebbero finiti nei campi di concentramento nazisti.

L’uomo dal cuore di ferro” con Jason Clarke, Rosamund Pike e Mia Wasikowska protagonisti, segue la storia vera di uno dei più crudeli gerarchi della Germania nazista: Reinhard Heydrich, assassinato nel 1942 da due eroi della Resistenza.

Sempre in tema esce da oggi al cinema il documentario di Ruth Zylberman, “I bambini di Rue Saint-Maur 209“. Questa pellicola porta sul grande schermo uno dei quartieri storici di Parigi, che è stato per anni la casa e il rifugio di una vivace comunità ebraica, prima che la guerra spazzasse via tutta la spensieratezza che la caratterizzava.

Tomas Barile

24/01/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *