Box office USA: seconda settimana in vetta per “Captain Marvel”

(Box Office USA incassi 15-17 marzo 2019) Tiene ancora testa “Captain Marvel” seguito da due new entry: “Wonder Park” della Paramount e “A un metro da te” che chiude l’Olimpo degli Dei.

Box Office USA : “Captain Marvel” domina con la sua Supertenuta

Box office USA Wonder Park

A una settimana dal suo esordio , la supereroina protagonista del mondo Marvel risveglia un fiacco inizio del 2019 e tiene testa su tutti i fronti, ottenendo il secondo miglior risultato del secondo weekend, dopo la “Bella e la Bestia” sempre targato Disney. Il blockbuster regna su tutti e incassa 69.318.000 dollari e 266.214.000 dollari totali, preparandosi a sfondare il muro del miliardo.

Al secondo posto un esordiente: il film di animazione “Wonder Park” destinato ad un pubblico green, al di sotto dei 9 anni. L’avventura animata ambientata in un parco dei divertimenti e con le voci di Jennifer Garner, Matthew Broderick , John Oliver e Mila Kunis, pur non ottenendo apprezzamenti dalla critica, raggiunge i 16.000.000 dollari.

In terza posizione il dramma romantico “A un metro da te” firmato CBS e Lionsgate, interpretato da Haley Lu e Cole Sprouse, che danno il volto a due adolescenti che si innamorano mentre vengono curati dalla fibrosi cistica. Con un budget di soli 7 milioni di dollari ne guadagna 13.150.000 al suo primo weekend, aggiudicandosi un ottimo debutto.

Scivola dal secondo al quarto postoDragon Trainer – Il mondo nascosto” che dopo quattro settimane di programmazione raggiunge 9.350.000 dollari ed un globale di 135.650.000 dollari.

Box Office USA : esordi flop per le new entry che seguono i top five

Perde due posizioni e si piazza in quinta posizione la commedia di Tyler Perry “A Medea Family Funeral” sempre firmata Lionsgate con 8.085.000 dollari ed un guadagno complessivo di 59.068.000 dollari.

Sesto un altro debutto Lionsgate ” No Manches Frida 2” che ottiene 3.894.000 dollari in appena 472 sale e raggiunge lo stesso incasso del primo film.

Esordio flop per lo sci-fi di Rupert Wyatt “Captive State“, in settima posizione il fantasy- thriller accolto in maniera pessima dal pubblico e dalla critica, che riesce a conquistare soli 3.163.000 dollari, dopo essere costato 25 milioni di dollari.

Box Office USA : nessuno scossone ai fanalini di coda

The LEGO Movie 2 – Una nuova avventura” non molla e dopo sei settimane resiste in classifica, pur scivolando in ottava posizione, supera i 100 milioni e incassa 2.135.000 dollari e complessivamente 101.320.000 dollari e tiene ancora testa ad “Alita-Angelo della battaglia” in nona posizione con 1.900.000 dollari e 81.822.000 dollari totali.

Chiude decimo l’emozionante e pluripremiato “Green Book“, costato meno di 30 milioni , che alla sua diciottesima settimana incassa 1.280.000 dollari ed un insieme di 82.620.000 dollari.

Box Office USA : fuori dalla classifica

Il prossimo weekend sarà a senso unico e targato Jordan Peele, attesissimo con il suo nuovo lungometraggio “Us” dopo il boom d’esordio di “Get Out“, premio Oscar da 176 milioni di incasso in tutto il mondo.

Chiaretta Migliani Cavina

18/03/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *