Box office USA: Joker in testa

(Box office USA: incassi 3 – 6 ottobre 2019) Debutto in prima posizione per “Joker“, seguito dal film di animazione “Il piccolo Yeti“. Al terzo posto “Downtown Abbey

Il film di Todd Phillips domina il Box office USA

Box Office USA - piccolo Yeti

Dopo aver vinto il Leone d’Oro, “Joker” esce nelle sale di tutto il mondo. Nonostante le eccezionali misure di sicurezza prese negli States, per paura di episodi violenti durante le proiezioni della pellicola, il film ha comunque attirato un numero di spettatori tale da farlo divenire, nel Box office Usa, il miglior debutto nel mese di ottobre di tutti i tempi. “Joker” ha infatti incassato 93.500.000 dollari nel solo weekend del debutto, posizionandosi al primo posto della top ten di questa settimana.

In seconda posizione un film di tutt’altro genere. La pellicola d’animazione “Il piccolo Yeti”, alla sua seconda settimana nelle sale, ha incassato 12.000.000 dollari nel weekend, raggiungendo un totale di 37.833.415 dollari.

Segue in terza posizione “Downtown Abbey”, il film sequel della celebre serie televisiva anglo-statunitense. Al terzo weekend di programmazione, incassa 8.000.000 dollari, per un totale di 73.626.935 dollari.

Segue in quarta posizioneLe ragazze di Wall Street – Business i$ business“, con 6.300.000 dollari. Alla quarta settimana di programmazione, il film con Jennifer Lopez e Julia Stiles ha incassato un totale di 91.321.880 dollari.

Segue in quinta posizioneIT: capitolo 2“, il film horror di Andy Muschietti. Alla sua quinta settimana di permanenza nelle sale, va ad aggiungere 5.355.000 dollari al ragguardevole totale nazionale di 202.205.157 dollari.

Brad Pitt naviga nello spazio profondo in sesta posizione

Box office USA - Ad Astra

Perde una posizione, scalando al sesto posto,Ad Astra“. Il film che vede Brad Pitt alla ricerca di suo padre, Tommy Lee Jones, disperso nello spazio profondo, incassa 4.557.000 dollari, per un totale di 43.662.768 dollari alla sua terza settimana nelle sale.

In settima posizione troviamo il film “Judy“, che vede Renée Zellweger interpretare Judy Garland, la Dorothy del “Mago di OZ”. Alla sua seconda settimana il film incassa 4.445.635 dollari, per un totale di 8.904.078 dollari.

Troviamo in ottava posizioneRambo: Last Blood“. L’icona action interpretata da Sylvester Stallone incassa 3.550.000 dollari, per un totale di 39.823.895 dollari raccolti in tre settimane.

In nona posizione debutta “War“, film di guerra indiano, privo di distribuzione in Italia, con un incasso di 1.581.000 dollari.

Chiude la top ten USA di questa settimana “Good Boys – quei cattivi ragazzi“, con un incasso di 900.000 dollari, per un totale, all’ottava settimana nelle sale, di 82.042.620 dollari.

Nicola De Santis

07/10/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *