Box office USA: “Frozen 2” ancora campione d’incassi

(Box office USA: incassi 6-8 dicembre 2019) Un altro week end vincente per “Frozen 2 – Il segreto di Arendelle” che lascia la medaglia d’argento a “Cena con delitto – Knives Out” e quella di bronzo a “Le Mans ’66 – La grande sfida“.

Box office USA: nulla di nuovo sui tre gradini del podio

Cena con delitto - Knives Out box office USA

Cena con delitto – Knives Out

Un altro  fine settimana fortunato per “Frozen 2 – Il segreto di Arendelle”. Il film della Disney, giunto al terzo week end di permanenza nelle sale, ha realizzato in tre giorni 34.670.000 dollari per arrivare alla cifra complessiva di 337.595.000 dollari (4.348 gli schermi di proiezione negli States con una media di 8.000 dollari per copia). Ottimo il risultato mondiale che sfiora il miliardo (919.694.901 dollari), rendendo la pellicola il sesto lavoro Disney e l’ottavo lungometraggio del 2019 a ottenere questo traguardo importante.

Mantiene la seconda posizione “Cena con delitto – Knives Out” che aggiunge al precedente bottino altri 14.150.000 dollari, portando l’incasso complessivo a 63.486.000 dollari.

Stessa sorte per “Le Mans ’66 – La grande sfida” che non abbandona il podio e si riconferma terzo con 6.537.000 dollari e 91.110.000 dollari accumulati dopo quattro fine settimana.

Continua l’ascesa di “Queen & Slim“, storia afroamericana che segna l’esordio alla regia di di Melina Matsoukas, molto abile nel raccontare una dura realtà politica attraverso un plot che parte dal primo appuntamento di un ragazzo e una ragazza, “intercettato” da un agente di polizia. La pellicola americana, che uscirà il prossimo 16 aprile in Italia grazie a Universal Pictures, conquista una posizione e sale dal quinto al quarto posto con 6.530.000 dollari per un totale di 26.890.000 dollari.

Sorte opposta per “Un amico straordinario“, biopic su una parte della vita del conduttore Fred Rogers, ancora senza data di uscita in Italia. Il film, interpretato da Tom Hanks, perde una posizione e chiude la prima cinquina di questa top ten con 5.200.000 dollari e 43.120.000 dollari complessivi.

Nessun debuttante nella top ten americana

Box office USA top ten

Dark Waters

Nelle sale americane dal 22 novembre, “Dark Waters” entra nella seconda cinquina del box office USA in sesta posizione con 4.090.000 dollari e 5.300.000 dollari totali, mentre “21 Brdiges“, thriller adrenalinico diretto da Brian Kirk, passa dal sesto al settimo posto con 2.881.000 dollari (23.930.000 dollari complessivi).

Una posizione in meno anche per “Playing With Fire” commedia con John Cena che all’ottavo posto realizza 2.000.000 tondi tondi per raggiungere dopo cinque week end la cifra di 41.982.000 dollari.

Anche “Midway“, kolossal di Roland Emmerich, scende di un gradino posizionandosi al nono posto con 1.940.000 dollari e 53.403.000 dollari totali.

Rimane stabile in decima posizione, a conferma del suo grande valore artistico e commerciale, “Joker” di Todd Phillips che, dopo dieci fine settimana, continua a resistere nella top ten con 1.040.000 dollari per totalizzare 332.142.000 dollari dal suo giorno d’esordio.

Lorenzo Buellis

09/12/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *