Box office USA: “Downton Abbey” al comando

(Box office USA: incassi 20 – 22 Settembre 2019) Tre novità sul podio della top ten americana: “Downton Abbey“, tratto dall’omonima serie tv britannica, primo classificato, seguito da “Ad Astra” di James Gray con Brad Pitt, e “Rambo – Last Blood“, quinto capitolo dedicato al famoso John Rambo.

Il film tratto dalla celebre serie tv inglese “Downton Abbey” vince su tutti

Box office USA Ad Astra

Ad Astra

Dalla tv al grande schermo il successo di “Downton Abbey” è nuovamente confermato. Il film – ambientato negli anni Trenta, ritrovando i diversi personaggi a distanza di pochi anni dalla fine del cinquantaduesimo e ultimo episodio di uno show andato in onda per sei stagioni – ha debuttato in prima posizione con 31.000.000 di dollari, attestando l’interesse del pubblico per le vicende della famiglia Crawley, raccontante attraverso la regia di Michael Engler, che già per quattro volte aveva diretto gli intrighi della famosa serie. Questo risultato ha decretato un record per la distribuzione della pellicola, Focus Featurs, che ha registrato il miglior debutto della propria storia. L’incasso mondiale di “Downton Abbey” ha superato i 60 milioni di dollari.

Dopo aver appassionato il pubblico di Venezia, dove è stato presentato in Concorso, “Ad Astra”, atipico lavoro fantascientifico diretto da James Gray con Brad Pitt grande protagonista, ha esorodito in seconda posizione con 19.210.000 dollari, lasciando la medaglia di bronzo a “Rambo – Last Blood” in cui ritroviamo il veterano di guerra più famoso di sempre, la cui tranquillità viene ancora una volta osteggiata e distrutta. Questo quinto capitolo diretto da Adrian Grunberg ha realizzato 19.015.000 dollari da venerdì a domenica.

Al terzo week end di programmazione “It – Capitolo 2“, a causa delle importanti new entry, è sceso dal podio e si è dovuto accontentare di una quarta posizione con 17.245.000 e 179.165.563 dollari totali.

Con 17.000.000 di dollari per un totale di 62.553.213 dollari, ha perso tre posizioni anche “Hustlers” di Lorene Scafaria con la sempre splendida Jennifer Lopez nei panni di una stripper. Il film diretto da Lorene Scafaria chiude così la prima cinquina di questa classifica.

Box office USA: gli altri classificati della top ten

Il re leone box office USA

Il re leone

Scende di un gradino rispetto alla precedente top ten “Il re leone” che, con i suoi 2.572.000 euro, in sesta posizione ha raggiunto la cifra totale di 537.592.304 euro dopo ben dieci fine settimana di permanenza nelle sale, mentre “Good Boys – Quei Cattivi Ragazzi” passa dal quarto al settimo posto con 2.510.000 dollari e 77.305.605 dollari complessivi.

Precipita dal terzo all’ottavo posto con 2.400.000 dollari e 64.689.679 dollari totali “Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen” action con gli intramontabili Gerard Butler e Morgan Freeman, seguito da “Overcomer” di Alex Kendrick, nono con 1.500.000 dollari e 31.567.203 totali e “Fast & Furious – Hobbs & Shaw”, fanalino di coda del box office USA che, al decimo posto, ha portato a casa 1.460.000 dollari e 170.613.810 dollari complessivi.

Stefano Mazzola

23/09/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *