Box Office Italia: “Animali Fantastici 2” ancora in testa alla classifica

Box Office Italia (dal 23 al 25 novembre 2018). È ancora una volta la pellicola “Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” ha far registrare i maggiori incassi al Box Office italiano durante il week-end di venerdì 23 novembre 2018; segue in seconda posizione “Robin Hood – L’origine della Leggenda” di Otto Bathurst, terzo posto, invece, per il capolavoro della Disney “Lo schiaccianoci e i Quattro regni“.

Box Office Italia: un podio tra animazione, azione e fantasy

Robin-Hood bo x officeTre film apparentemente molto diversi tra loro, in realtà il podio che chiude l’ultimo weekend di novembre è sorprendentemente composto da tre film di fantasia, un segnale che il pubblico italiano ama andare al cinema soprattutto per sognare.

Continua la gloriosa scalata nell’olimpo dei migliori film di sempre per “Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald” che racconta il mondo incantato nato dall’estro artistico della creatrice di Harry Potter. Con un incasso parziale di 2.609.161 euro, “Animali Fantastici 2” vince anche questo weekend, che sommato al guadagno registrato la scorsa settimana lo portano a un totale di 10.292.164 euro.

In seconda posizione troviamo, invece, le eroiche gesta del leggendario Robin Hood interpretato da Taron Egerton nel film diretto da  Otto Bathurst dal titolo “Robin Hood – L’origine della leggenda”. La pellicola d’azione ha debuttato nelle sale dei cinema italiani proprio nel weekend appena concluso e ha ottenuto un guadagno che ammonta a 849.039 euro.

Terzo posto, invece, per la favola natalizia targata Disney “Lo schiaccianoci e I quattro regni” diretto dalla coppia di cineasti Lasse Hallström e Joe Johnston.  La pellicola racconta racconta le fiabesche imprese di una ragazza di nome Clara, la quale spinta dalla curiosità di capire cosa si celi dietro un cofanetto appartenuto alla madre defunta, un giorno, durante le feste di natale, riceve un filo d’oro, che la condurrà non solo all’ambita chiave, ma soprattutto anche in un magico mondo parallelo.

“Lo schiaccianoci e i Quattro regni” ha incassato nel weekend che va dal 23 al 25 novembre 2018, un parziale di  524.912 euro, che sommati ai guadagni precedenti la portano a un totale di 8.939.452 euro.

Quarto posto per la commedia italiana di Gianni Zanasi dal titolo “Troppa grazia“, vincitore del Premio Label Europa Cinema come Miglior film europeo a Cannes 2018. Il film con protagonisti Alba Rohrwacher, Elio Germano e Giuseppe Battiston, ha chiuso la sua prima settimana nei cinema italiani con un incasso di 461.662 euro.

Box Office Italia: i film dalla quinta alla decima posizione

Widows - Eredità criminale imgIl quinto posto, del Box Office italiano di questo weekend di fine novembre, è occupato dalla pellicola”Widows – Eredità criminale” di Steve McQueen con Elizabeth Debicki, Colin Farrell, Viola Davis e Michelle Rodriguez.  Il thriller drammatico ispirato alla vita di quattro vedove alle prese con l’eredita criminale lasciatagli dai loro rispettivi mariti, ha chiuso questa settimana con un incasso parziale di 330.476 euro, per un totale complessivo di 1.035.762 euro.

Al sesto e al settimo gradino di questo Box Office troviamo il film “Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)” e la commedia  di Marc Rothemund “Conta su di me“.

“Morto tra una settimana o ti ridiamo i soldi” è un’amara commedia sugli improvvisi risvolti della vita. William è un giovane ragazzo al quale va tutto storto: scrittore fallito, riceve rifiuti su rifiuti dalla casa editrice e non riesce a trovare un motivo per andare avanti. Persino i suoi tentativi di suicidio si rivelano un fallimento, fino a quando non incontra sul ponte l’ assassino freelance Leslie. La pellicola ha debuttato nelle sale dei cinema italiani con incasso di  294.177 euro.

“Conta su di me” invece, segue le vicende Lenny interpretato da Elyas M’Barek un trentenne immaturo, che ha come sua unica priorità il divertimento, ma, anche quelle di David (Philip Noah Schwarz) un ragazzo di quindici anni, che purtroppo è colpito da una grave malattia cardiaca, che si pensa sia impossibile curare. Il loro incontro segnerà un punto di svolta per entrambe le loro vite. Il lungometraggio drammatico ha chiuso la sua prima settimana nella sale con un incasso di 251.614 euro.

Ottavo posto per “Tutti lo sanno“dramma diretto dal regista dissidente Asghar Farhadi con protagonista Javier Bardem e Penélope Cruz. La pellicola ha chiuso la settimana con un incasso parziale di  242.631 euro, per un totale di 1.702.383 euro.

Fanalini di coda del weekend sono i film “Red Zone – 22 Miglia di Fuoco” di Peter Berg e “A Private War” diretto da Matthew Heineman, i quali occupano rispettivamente la nona e la decima posizione. La pellicola d’azione con protagonisti Mark Wahlberg e Lauren Cohan, ha chiuso l’ultima settimana di novembre con un incasso parziale di  239.866 euro che sommati a quelli precedenti lo portano a un totale di 789.712 euro. Mentre, il lungometraggio drammatico con protagonista Rosamund Pike ha ottenuto al suo debutto nella sale italiane un guadagno al bagaglio pari a  208.470 euro.

Chiara Broglietti

26/11/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *