Film al cinema dal 27 giugno

Sette nuovi film sono in uscita nelle nostre sale cinematografiche quest’ultima settimana del mese di giugno.

Film al cinema dal 27 giugno: i più attesi

27 giugno cinema

Il film più atteso in uscita questa settimana è sicuramente “La mia vita con John F. Donovan” diretto da Xavier Dolan con Natalie Portaman, Jacob Tremblay e Kit Harington protagonisti. Questa pellicola segue le vicende dell’attore, star della tv americana John F. Donovan, quando durante un momento di crisi personale, inizia una corrispondenza epistolare con un ragazzino di undici anni. Nessuno è a conoscenza di questa amicizia a distanza, ma presto questa relazione diviene il pretesto per uno scandalo su una famosa rivista americana di gossip, che non si farà scrupolo a distruggere per sempre la vita e la carriera di Donovan.

Tate Taylor dirige per la seconda volta la candidata al Premio Oscar Octavia Spencer nel film horror “Ma”. Sue Ann è una donna solitaria che vive in una silenziosa cittadina dell’Ohio. Durante una festa organizzata da alcuni ragazzi nel suo seminterrato la sua ospitalità si tramuta sempre più in un’ossessione che la porterà a intromettersi anche nelle loro vite private e familiari, facendoli dubitare delle sue iniziali buone intenzioni.

Atto di fede” è una storia delicata e romantica, che rivela la vera poesia, la purezza dei semplici ed apparentemente insignificanti gesti, che trasformano il mondo e lo elevano a luogo denso di magia ed intimità. Il film diretto da Roxann Dawson, racconta la storia vera della forza dell’amore di una madre di fronte a un evento tragico ed inaccettabile.

Film al cinema dal 27 giugno: le altre uscite

Ralph Fiennes, noto al grande pubblico per le sue interpretazioni in pietre miliari del cinema, si discosta dai suoi lavori precedenti per dare forma all’eccezionale storia del ballerino russo Nureyev. “Nureyev: The Withe Crow” racconta la vita del famoso ballerino cresciuto e formatosi nelle migliori scuole di danza classiche russe. La svolta della sua carriera arriva nel 1961, quando la sua compagnia si vede coinvolta in un tour europeo che toccherà alcune tra le città più importanti e culturalmente attive del vecchio continente. l suo interesse per uno stile di vita occidentale, insospettisce il regime sovietico che, vivendo come un affronto alla Patria questo distaccamento, decide di proibire a Nureyev di unirsi alla compagnia per le prossime tappe del tour.

Wolf Call – Minaccia in Alto Mare” è il film d’esordio di Abel Lanzac. Un sottomarino nucleare in missione segreta al largo della costa siriana è responsabile del recupero di un commando francese a bordo della nave, dotata di un’acustica in grado di identificare il minimo rumore sul fondo del mare. Tutta la responsabilità della missione è convogliata in un giovane uomo con il raro dono di distinguere ogni suono che sente. Considerato infallibile, commette però un errore mettendo l’intero equipaggio in pericolo di morte.

Dopo il grande successo riscosso alla Quinzane Des Realisateurs del Festival di Cannes 2018 “Carmen Y Lola” diretto da Arantxa Echevarria arriva da oggi nelle nostre sale. Girato interamente con attori non professionisti e appartenenti alla comunità gitana della periferia di Madrid, rappresentata in tutti i suoi aspetti: arcaici, conservativi, patriarcali e dipendente da vincoli religiosi e familiari fuori dal tempo. Il film racconta la storia d’amore romantica tra due giovani donne, scritta dalla regista stessa.

Daitona” è un film indipendente italiano e primo lungometraggio del regsta Lorenzo Giovenga. Loris Daitona è uno scrittore romano che a sedici anni ha pubblicato il romanzo best-seller adolescenziale “Ti lovvo”. Tra personaggi surreali e maschere grottesche, lo vediamo attraversare una capitale che sembra Los Angeles, alla ricerca delle risposte ad una serie di questioni.

P.S. Da ieri è uscito al cinema anche il nuovo capolavoro targato Disney Pixar “Toy Story 4”. Questa volta il cowboy Woody durante un viaggio incontrerà un nuovo personaggio di nome Forky, risultato di un progetto scolastico, e ritroverà Bo Peep l’amica scomparsa da tempo, abbastanza usurata dalla vita “on the road”.

Tomas Barile

27/06/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *