Ma (2019)

  • Regia: Tate Taylor
  • Cast: Octavia Spencer, Juliette Lewis, Luke Evans, Missi Pyle, Allison Janney, McKaley Miller, Diana Silvers, Dominic Burgess, Corey Fogelmanis, Victor Turpin
  • Genere: Thriller, Horror, colore
  • Durata: 99 minuti
  • Produzione: USA, 2019
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Data di uscita: 27 giugno 2019

Ma poster ita"Ma" riunisce la protagonista Octavia Spencer, tornata alla corsa agli Oscar con la sua terza Nomination per "La forma dell'acqua" nel 2017, con il regista di "The Help", Tate Taylor, che ha diretto il film che le ha fatto guadagnare il Premio come Migliore Attrice non Protagonista agli Academy Awards del 2012.

Ma: tutti i sogni hanno delle regole

Octavia Spencer interpreta Sue Ann, una donna solitaria che vive in una silenziosa cittadina dell'Ohio. Dopo che un gruppo di adolescenti, tra cui Diana Silvers, una nuova studentessa in città, reclutano la donna per comprare dell'alcool altrimenti a loro vietato, il seminterrato della sua grande casa vuota diventa il loro luogo speciale per fare festa. Sono solo quattro, infatti, le regole da seguire per poter usufruire della cantina, bere e divertirsi senza il rischio di guidare o essere beccati dagli agenti di polizia: uno tra i ragazzi deve restare sobrio, non devono essere dette imprecazioni, non è permesso salire al piano superiore e, soprattutto, che a nessuno venga in mente di chiamarla Ma.

Tuttavia l'ospitalità nei confronti degli studenti delle scuole superiori di Sue Ann, mamma della combriccola, si tramuta sempre più in un'ossessione che la porterà a intromettersi anche nelle loro vite private e familiari, facendoli dubitare delle sue iniziali buone intenzioni. Quello che per loro era iniziato come una meravigliosa illusione si trasforma cosi nel peggiore tra gli incubi, e quel luogo di spensieratezza si tramuterà presto in un luogo di terrore.

"Ma" è prodotto dalla Blumhouse Productions, la compagnia che ha lavorato alla pellicola horror "Insidious" del 2010, "Scappa - Get Out", altro horror di successo del 2017 e vincitore agli Oscar per la Sceneggiatura di Jordan Peele, e al nuovo film, dello stesso genere, di Christopher Landon, "Happy Death Day".

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *