Film al cinema dal 24 aprile

Ultimo appuntamento di questo mese di aprile con sei nuovi film in uscita nelle nostre sale cinematografiche.

Film al cinema dal 24 aprile: il film dei record

24 aprile uscite

 

Ha polverizzato le prevendite per le anteprime di tutto il mondo e si prevede un incasso mondiale di oltre 300 milioni solo nel weekend di apertura. Esce oggi nelle nostre sale “Avergenrs: Endgame” uno dei film più attesi della stagione non solo per gli appassionati dei cinecomics ma per tutti gli amanti della settima arte. Questo film con una durata di quasi tre ore (il più lungo del MCU) sarà la resa dei conti tra il potente Thanos e il gruppo superstite dei vendicatori. Ogni teoria pensata dai fan finalmente avrà una risposta da oggi al cinema.

Film al cinema dal 24 aprile: i film d’animazione

Premio César 2019 come miglior film d’animazione “Dilili a Parigi” esce oggi nelle nostre sale cinematografiche. Ambientato a Parigi durante la Belle Epoque la protagonista del film è una ragazzina straniera arrivata da poco in città. Qui, con l’aiuto di un giovane fattorino, comincia a scoprire la bellissima Parigi. Durante i loro giri, però, i due iniziano a indagare sul rapimento di alcune ragazze da parte di un’organizzazione segreta.

Presentato al Festival di Cannes 2018, “Ancora un giorno” è la coraggiosa testimonianza di un giornalista polacco, inviato speciale in Angola nel 1975. Un film d’animazione senza peli sulla lingua, che vuole denunciare lo squallore e l’inutilità delle guerre.

Film al cinema dal 24 aprile: le altre uscite

Vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Berlino 2018, “Un’altra vita – Mug” segue le vicende di Jacek, un grande appassionato di heavy metal, molto legato al suo cane. A causa di un incidente sul lavoro si ritrova con il viso sfigurato, poco dopo aver chiesto alla sua fidanzata, Dagmara, di sposarlo. La situazione sembra andare apparentemente per il meglio quando si sottopone ad un trapianto facciale, diventando il primo polacco a sottoporsi a tale intervento.

La caduta dell’impero americano” è l’ultimo capitolo della trilogia del regista Denys Arcand. Durante la consegna di un pacco, un timido e insicuro fattorino, si ritrova casualmente sulla scena di una rapina a mano armata che provoca due morti. I banditi fuggono lasciando due sacchi pieni di banconote, ponendo il corriere davanti a una scelta: continuare la sua monotona e insoddisfacente vita o scappare con la refurtiva.

Il regista Muayad Alayan firma l’opera dal titolo “Sarah e Saleem – Là dove nulla è possibile“, racconto drammatico di una storia d’amore impossibile fra una donna israeliana e un uomo palestinese.

Tomas Barile

24/04/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *