Film al cinema dal 10 maggio

Film al cinema dal 10 maggio

Sono otto i nuovi film in uscita questa settimana nelle nostre sale cinematografiche, tra questi anche la seconda parte del film di Paolo Sorrentino e la nuova commedia con Frank Matano.

Film al cinema dal 10 maggio: i film “politici”

film uscite

 

Questa settimana in uscita nelle sale il film “Loro 2”, seconda parte della pellicola diretta dal premio Oscar italiano Paolo Sorrentino. A pochi giorni dall’uscita della prima parte torna sullo schermo Toni Servillo nei panni dell’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

Sempre sul tema politico esce il film “Si muore tutti democristiani”, esordio cinematografico per gli youtuber noti come, “il terzo segreto di satira”. Tutta la commedia ruota attorno alla voglia di realizzare il documentario da parte dei ragazzi, cercando di non compromettere i valori in cui hanno sempre creduto.

Diretto dal regista tedesco Simon Verhoeven, il film “Benvenuto in Germania” è una divertente commedia satirica che vuole affrontare con grande spensieratezza una tematica molto difficile e delicata come quella dell’immigrazione in Germania.

 

Film al cinema dal 10 maggio: le nuove commedie

Esce oggi al cinema “Tonno spiaggiato”, la nuova commedia con protagonista Frank Matano. Il film segue le vicende di Francesco, un ragazzo single da poco che dopo molti tentativi di riconquistare la sua ex, finiti tutti malamente, al funerale della nonna di lei elabora un folle piano con la speranza di rientrare nelle sue grazie.

Show Dogs – Entriamo in Scena“, è un film d’avventura che ripercorre le vicende di Max, un rottweiler che lavora nell’FBI, insieme a Frank, il suo partner umano. Nella versione italiana a prestare le voci sono stati chiamati attori come Claudio Amendola, Ale & Franz e Giampaolo Morelli.

 

Film al cinema dal 10 maggio: i film drammatici

In uscita questa settimana nelle sale anche il film drammatico presentato allo scorso Festival di Venezia, “Il dubbio – Un caso di coscienza” del regista iraniano Vahid Jalivand.

Sono presenti anche due film drammatici/thriller italiani. Da una parte “La banalità del crimine”, dove il regista Igor Maltagliati affronta ancora una volta la tematica della malavita italiana, in ambienti in cui la criminalità fa parte della vita quotidiana.

Dall’altra parte troviamo “Le grida del silenzio”, esordio alla regia di Sasha Alessandra Carlesi. La pellicola basata su un suo precedente cortometraggio racconta il viaggio di sette ragazzi della Roma bene in mezzo alla natura selvaggia. Tutti i ragazzi sono apparentemente felici, ma durante questo viaggio un presagio li porterà a far cadere le maschere che le società gli ha imposto, rivelando così la loro vera anima.

Tomas Barile

10/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *