Tonno Spiaggiato (2018)

Tonno Spiaggiato - Recensione: una "black comedy" con un nuovo tipo di comicità

Tonno Spiaggiato scena film

"Tonno Spiaggiato" è una commedia diretta dal regista Matteo Martinez con protagonista la star del web Frank Matano. La pellicola ruota attorno al ruolo di Francesco, giovane comico lasciato dalla sua ragazza. Francesco è un'anima in pena e solo dopo tanti anni, al funerale della nonna di lei, riesce a ottenere un abbraccio dalla sua ex. Il giovane pensa così che i funerali siano il momento giusto per tentare di nuovo un rapporto. Entrato in questa ottica organizza vari omicidi nei confronti dei parenti della sua ex fidanzata, ma le cose non andranno come previsto.

Tonno Spiaggiato: amare se stessi per amare gli altri

Nella prima parte del film, il ritmo è abbastanza lento e la trama non promette nulla di nuovo. Sembra di essere incappati nella solita storiella d'amore contornata da banale umorismo. A un tratto però c'è una netta virata. Non siamo in una smielata storiella d'amore, anzi siamo di fronte a tematiche molto importanti e attuali come l'obesità, la difficoltà nell'accettare se stessi, l'omosessualità e la vecchiaia; così il ritmo diventa più incalzante e la pellicola scorre senza alcun tipo di stonatura.

Marika Costabile nel ruolo di Francesca, ragazza di Francesco non ha una buona relazione con il suo corpo, o meglio, non è molto self-confident. Solo grazie alla battuta sempre pronta del fidanzato e alla leggerezza d'animo che riesce ad amare se stessa in primis e le persone che la circondano. Se non amiamo noi stessi non possiamo amare nessun altro.

Lucia Guzzanti interpreta in maniera impeccabile il ruolo di zia Nanna, la zia della giovane ragazza: inizialmente si mostra come una signora anziana molto forte e a tratti burbera ma con il procedere della storia si rivela una vera e propria nonna sprint, dolce e affettuosa.

Tonno Spiaggiato: un progetto ben studiato

"Tonno Spiaggiato" vede moltissimi elementi ben studiati, dalle musiche alla regia. Solitamente un film comico non necessita di grandi movimenti di macchina, qui invece abbiamo un sapiente uso della telecamera che non si limita a al campo-controcampo.

Le musiche del musicista Danjlo sono state ben progettate per il film. Sembrano essere la culla della pellicola donandole molto pathos.

Matteo Farinaccia

 

 

  • Regia: Matteo Martinez
  • Cast: Frank Matano, Marika Costabile, Lucia Guzzardi, Niccolò Senni, Francesco Arienzo
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 90 minuti
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione: Vision Distribution
  • Data di uscita: 10 maggio 2018

Tonno spiaggiato - Locandina ufficiale

Francesco è un ragazzo non tanto sveglio. Ha il grande sogno di fare il comico, provando talvolta a organizzare degli spettacoli di cabaret che riscuotono sempre poco successo. Fortunatamente però a stargli vicino è la sua fidanzata Francesca, con cui intrattiene una felice relazione. Un giorno, tuttavia, provando a far ridere il pubblico durante uno spettacolo, la ferisce profondamente prendendola in giro di fronte a tutti. Lei col cuore spezzato decide di lasciarlo ed andare via. I suoi numerosi tentativi di riconquistarla falliscono miseramente, finchè, al funerale della nonna di lei, Francesco elabora un folle piano che lo spingerà a fingere di essere altre persone e ad attentare pericolosamente alla vita di molti.

Tonno spiaggiato: il ritorno di Frank Matano al cinema

"Tonno spiaggiato" è un film con protagonista il comico Frank Matano, diretto da Matteo Martinez.

Frank Matano è un attore e comico napoletano divenuto famoso grazie alle sue produzioni e i suoi divertenti video sul web, caricati a partire dal 2008. In breve tempo le sue performance hanno spopolato e il passo verso la televisione è stato breve: prima, a partire dal 2015, come inviato de "Le Iene", poi come presentatore e giudice del talento show "Italia's Got Talent", a fianco di Claudio Bisio.

"Tonno spiaggiato" rappresenta il suo quarto film per il cinema dopo "Fuga di cervelli" e "Tutto molto bello", diretti dal comico Paolo Ruffini, e "Ma che bella sorpresa" in cui recita insieme al collega Claudio Bisio.

Il regista Matteo Martinez è stato regista e co-autore di molte delle sue produzioni televisive, e ha anche curato la sceneggiatura del film, scritta a quattro mani con lo stesso Matano.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *