Box Office Italia: “Solo: A Star Wars Story” scala la classifica

Box Office Italia: “Solo: A Star Wars Story” scala la classifica

Box Office Italia (24-27 Maggio): “Solo: A Star Wars Story” di Ron Howard ottiene il primo posto nella classifica italiana, seguito da “Deadpool 2” al secondo posto, e “Dogman” di Matteo Garrone alla terza posizione.

Box Office Italia: “Solo: A Star Wars Story” supera “Deadpool 2”

Box Office Italia: "Solo: A Star Wars Story" al primo posto

Box Office Italia: l’universo di Star Wars sbaraglia la concorrenza con lo spin-off “Solo: A Star Wars Story” diretto da Ron Howard, che si piazza al primo posto con un incasso di 1.477.662 euro nel fine settimana, in un totale di 1.866.600 euro.

Deadpool 2“, basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, scende dalla prima alla seconda posizione, guadagnando nel weekend 1.003.425 euro, per un totale di 5.625.322 euro.

Dogman“, pellicola ispirata al cosiddetto delitto del Canaro avvenuto a Roma nel 1988, diretto da Matteo Garrone rimane sul podio, al terzo posto, con un introito di 546.388 euro, per un totale di 1.469.037 euro.

Loro 2” secondo capitolo sulla vita di Silvio Berlusconi, diretto da Paolo Sorrentino, perde una posizione, classificandosi al quarto posto con un introito di 192.676 euro nel weekend, in un totale di 2.356.540 euro.

Anche gli eroi della Marvel perdono colpi, che con “Avengers: Infinity War” di Anthony Russo e Joe Russo, occupano il quinto posto con un ricavato di 178.727 euro nel weekend, in un totale di 18.439.237 euro.

Buon esordio per “Hotel Gagarin”

Box Office Italia: "Hotel Gagarin" al sesto posto.

Hotel Gagarin” che ripercorre le vicende di cinque italiani che devono girare un film e che per realizzarlo vengono mandati  in Armenia, diretto da Simone Spada, con Claudio Amendola e Luca Argentero, esordisce al sesto posto con un incasso di 126.156 euro.

Show Dogs – Entriamo in scena” precipita alla settima posizione, incassando 125.495 euro nel fine settimana, per un totale di 1.206.000 euro.

La pellicola di Antonio Pisu “Nobili bugie” con Claudia Cardinale, Raffaele Pisu e Giancarlo Giannini entra nella graduatoria, all’ottavo posto con un profitto di esordio di 99.376 euro.

La nona e la decima posizione sono occupate, rispettivamente, da “Parigi a piedi nudi” che ottiene 63.804 euro, per un totale di 168.537 euro, e da “Arrivano i Prof” che nel fine settimana totalizza 60.625 euro, in un totale di 1.981.769 euro.

Mariateresa Vurro

28/05/2018

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *