Film al cinema dal 31 gennaio

Ultimo appuntamento per questo “eterno” mese di gennaio con cinque nuovi film in arrivo nelle nostre sale cinematografiche.

Film al cinema dal 31 gennaio: i più attesi

31 gennaio uscite

Uno dei film più attesi di questa settimana è sicuramente “Il Primo Re” di Matteo Rovere. La pellicola con Alessandro Borghi e Alessio Lapice protagonisti, porta sul grande schermo uno dei più grandi miti dell’antichità: la nascita di Roma. Ambientato in un mondo ostile, soli e contro tutti, i due gemelli Romolo e Remo saranno chiamati a scontrarsi contro il volere degli Dei che cercheranno di bloccare la loro ascesa.

Candidato a cinque premi Oscar, tra cui quello come Miglior Film, esce oggi nelle sale “Green Book” di Peter Farrelly con Viggo Mortensen e Mahershala Ali. Tratto da una storia vera, la pellicola è un viaggio on the road nel profondo sud degli Stati Uniti. Protagonisti di questo viaggio sono un ex buttafuori italo-americano, e il pianista di colore Don Shirley durante il suo tour. I due, inizialmente diffidenti l’uno verso l’altro, imparano a capirsi ed accettarsi, e affrontando varie difficoltà instaureranno un rapporto d’amicizia duraturo.

Dragon Trainer: Il mondo nascosto” è il terzo e ultimo capitolo della celebra saga ispirata ai romanzi di Cressida Cowell. In quest’ultimo capitolo Hiccup raggiungerà il culmine della maggiore età. Sia lui che Sdentato sono ora i capi delle rispettive tribù e si troveranno a scontarsi, cercando di fare quello che considerano giusto per la loro specie.

 

Film al cinema dal 31 gennaio: le altre uscite

Libero” è ambientato nella Val Roia, divisa tra Francia e Italia, dove ogni giorno decine di migranti cercano di attraversare il confine. Il film segue le vicende di Cédric Herrou un contadino della valle, considerato un eroe dai migranti che cerca di aiutare. Questa pellicola è un grido contro questo sistema e sulle politiche sull’immigrazione che rendono impossibile l’ingresso su un territorio.

L’esorcismo di Hannah Grace” è un horror diretto dal cineasta Diederik Van Rooijen. Un esorcismo difficile si conclude con la morte violenta di una giovane. La pellicola segue le spaventose vicende di una donna che deve affrontare il demone che si è impossessato di un cadavere di un obitorio.

Tomas Barile

31/01/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *