Film al cinema dal 13 giugno

Sono sette i nuovi film in uscita questa settimana nelle nostre sale cinematografiche, tra questi anche un gradito ritorno.

Film al cinema dal 13 giugno: i più attesi

13 giugno uscite

Esce questa settimana nelle nostre sale il nuovo film del regista Jim Jarmusch “I morti non muoiono”. Questa divertente e terrificante commedia presentata come film d’apertura al recente Festival di Cannes vede tra i protagonisti Adam Drive, Bill Murray, Tilda Swinton e Steve Buscemi. Ambientata nella piccola cittadina di Centerville numerosi eventi inspiegabili si verificano tra la popolazione e né la polizia né gli scienziati riescono a trovare una risposta a questa situazione. Presto anche i morti inizieranno a rialzarsi dalle loro tombe e ad attaccare con ferocia i vivi.

Questa settimana segna il ritorno nelle nostre sale anche del regista argentino Gaspar Noè con la pellicola da tanto attesa “Climax”. Il film è ambientato durante la metà degli anni Novanta in un gruppo di venti ballerini urbani francesi che si riunisce in una notte invernale in un remoto edificio nel mezzo di una foresta per passare tre giorni a provare coreografie e discutere di danza e altri argomenti. Mentre la festa avanza, i ballerini diventano sempre più agitati e confusi, e alla fine giungono alla conclusione che la sangria è stata addizionata con LSD, trasformando l’atmosfera di festa in un vero inferno.

Beautiful Boy” diretto da Felix Van Groeningen vede Steve Carell e Timothée Chalamet eccezionali protagonisti di un dramma struggente e commovente, che segue le vicende di una famiglia alle prese con la dipendenza di metanfetamina del figlio.

Film al cinema dal 13 giugno: le altre uscite

Anche tre film italiani, tra cui due diretti da registi alla loro prima esperienza in lungometraggi, sono in uscita da oggi nelle nostre sale cinematografiche.

Soledad” film d’esordio della regista argentina Augustina Macri, segue le vicende di due ragazzi innamorati, Sole e Baleno. Ambientato alla fine anni ’90 nella Val di Susa, tra i centri sociali legati al movimento anarchico, il film mostra come la coppia ha portato avanti i propri ideali politici, mettendosi nei guai con la giustizia.

Il grande salto” è il primo lungometraggio del noto attore Giorgio Tirabassi che lo vede anche protagonista insieme a Ricky Memphis. Rufetto e Nello sono due ostinati rapinatori sulla quarantina che per un colpo andato male hanno dovuto scontare quattro anni in carcere. Usciti dalla galera i due progettano un piano che potrebbe dare una svolta alla loro quotidianità. Sulla carta tutto appare molto semplice e lineare, ma immergersi nuovamente nella losca attività risulterà più difficile del previsto.

Il terzo film italiano in uscita da oggi è “Maryam of Tsyon – Cap I – Escape to Ephesus”. Questa pellicola per la prima volta segue le vicende della Vergine Maria dopo la morte di suo figlio per mano dei romani. Ancora provata per la perdita di suo figlio, e per tutto quello che ha dovuto subire, dalla flagellazione fino alla crocifissione, decide di instaurare un cammino nella piccola comunità di Efeso, fatto di dodici tappe proprio sul colle dietro la sua abitazione.

Blue My Mind – Il segreto dei miei anni” è il primo film scritto e diretto dalla regista svizzera Lisa Brühlmann. Con questa pellicola la regista ha deciso di raccontare il cambiamento che avviene in una ragazza quando il corpo si trasforma, un cambiamento decisamente particolare che non si rivela unicamente con l’arrivo del ciclo o la presenza di peli che prima non c’erano, ma attraverso una vera e propria mutazione che la fa diventare totalmente diversa, tanto da sentirsi estranea nella famiglia e nel mondo.

Tomas Barile

13/06/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *