Box office USA: “The Upside” spodesta “Aquaman

(Box Office USA: incassi 11-13 gennaio 2019) Due esordienti ai primi tre posti del podio. Debutto vincente per “The Upside”, seguito da “Aquaman” e dalla new entry “Un viaggio a quattro zampe“.

Box Office USA : la sorpresa in un remake “The upside” il “Quasi Amici” a stelle e strisce

Box office USA aquaman

“The Upside”, la nuova pellicola di Neil Burger con Bryan Cranston, Kevin Hart e Nicole Kidman, novità di questa settimana in America, ma remake di “Quasi Amici“, spodesta Re “Aquaman” dal trono, incassando 19.590.000 dollari.

Il film, in origine, doveva essere distribuito dalla Weinstein Company, ma a seguito delle accuse di molestie nei confronti del produttore, il progetto è stato inizialmente abbandonato, per poi essere ripreso dalla STX, che grazie a “The Upside” registra il miglior debutto dopo “Bad Mons” che nel 2016 guadagnò 23 milioni di dollari.
Subito dietro resiste “Aquaman” in leggero calo, secondo con 17.265.000 dollari, 287.861.781 totali, ma dopo aver raggiunto e superato il miliardo al botteghino mondiale. DC Comics alla riscossa!

In terza posizione una pelosa novità ” Un viaggio a quattro zampe” film per famiglie, l’avventura di Bella, una cagnolina, che per ricongiurgersi con il suo amato padrone, supera le distanze. Il film ha aperto con 11.300.000 dollari.

Box Office USA : “Spider-Man: un nuovo universo” resta appeso al suo posto

Mantiene la quarta posizione il superroe della Marvel Comics “Spider-Man – Un nuovo universo” con 9.000.000 dollari guadagnati e 147.775.445 complessivi.
Precipita dal secondo al quinto postoEscape Room” con un calo del 50% e 8.900.000 dollari raggiunti, per un totale di 32.432.931 e chiude il tris delle pellicole Sony, una dietro l’altra nella top five.

In sesta posizione troviamo “Il ritorno di Mary Poppins” che incassa 7.215.000 dollari con un guadagno globale di 150.656.985 dollari. Settimo“Bumblebee” con 6.775.000 dollari e 108.469.977 totali.

Box Office USA : “Vice: l’uomo nell’ombra” troppa luce sull’America dell’ipocrisia che lo condanna al decimo posto

All’ottavo posto della top ten si piazza “On the Basis of Sex” con 6.227.000 dollari e 10.557.841 totali. Nona posizione per il sempreverde Clint Eastwood grande interprete e regista di “Il corriere -The Mule” con 5.545.000 dollari ed un incasso totale di 90.578.396.

Chiude decimo, troppo scottante per il perbenismo americano, un irriconoscibile Christian Bale in “Vice – L’uomo nell’ombra” che guadagna 3.278.644 dollari e 36.000.000 dollari totali.

Il prossimo weekend vedrà il ritorno di un protagonista indiscusso, Shyamalan e l’uscita monster di “Glass”, riuscirà a battere i precedenti record?

Chiaretta Migliani Cavina

14/01/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *