Box office Italia: stravince “Mia e il leone bianco”

(Box office Italia: incassi 17 – 20 gennaio 2019) Esordio alla grande per “Mia e il leone bianco”, che ha la meglio sul film di Shyamalan “Glass“, medaglia d’oro al box office USA. Sul terzo gradino del podio la commedia italiana “Non ci resta che il crimine”.

Box office Italia: “Mia e il leone bianco” al comando della classifica

Box office Italia top ten

É diretto al pubblico delle famiglie “Mia e il leone bianco” storia straordinaria incentrata sull’amicizia tra un ragazzina e un cucciolo di leone. Il film, diretto dal regista e sceneggiatore francese Gilles de Maistre, ha realizzato da giovedì, giorno d’uscita, a domenica  1.929.891 euro. Altro esordiente per il secondo posto, occupato con 1.843.530 euro da “Glass” diretto da M. Night Shyamalan e interpretato da Anya Taylor-Joy, James McAvoy, Bruce Willis, Samuel L. Jackson e Sarah Paulson.

Medaglia di bronzo per il nostrano “Non ci resta che il crimine” che, al secondo week end di permanenza nelle sale, nei 475 schermi guadagna 1.241.942 euro e 3.654.643 euro totali.

Box office Italia: il pluripremiato “Bohemian Rhapsody” resiste al quarto posto

Otto settimane di programmazione e una stabilissima quarta posizione per “Bohemian Rhapsody” che, premiato come Miglior Film Drammatico e Miglior Attore in un Film Drammatico ai Golden Globe, incassa 964.847 euro conquistati nelle sale e 26.426.847 euro totali. Un risultato che premia il cinema di qualità.

La commedia italiana “L’agenzia dei bugiardi” di Volfango De Biasi apre invece in quinta posizione con 893.222 euro.

In sesta posizione dalla seconda troviamo  con 864.558 euro e 10.099.239 euro “Aquaman”, seguito da “Ralph Spacca Internet“, sceso dal terzo posto al settimo con 844.406 euro e 10.072.319 euro complessivi. Esordio in sordina per “Maria regina di Scozia” che debutta all’ottavo posto con 767.129 euro.

Box office Italia: gli ultimi della top ten

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità” di Julian Schnabel perde posizioni e diventa il penultimo della classifica con un incasso nelle sale di 555.942 euro (per un totale di 3.414.936 euro). Diventa, infine, fanalino di coda “City of Lies” con Johnny Depp che dal sesto posto scende all’ultimo della classifica con 338.418 euro e 1.258.225 euro totali.

Ivana Faranda

21/01/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *