City of Lies – L’ora della verità (2018)

  • Titolo originale: City of Lies
  • Regia: Brad Furman
  • Cast: Johnny Depp, Forest Whitaker, Rockmond Dunbar, Xander Berkeley, Shea Whigham, Wynn Everett, Toby Huss, Neil Brown Jr., Dayton Callie, Louis Herthum, Shamier Anderson
  • Genere: Thriller, colore
  • Durata: 112 minuti
  • Produzione: Gran Bretagna, USA 2018
  • Distribuzione: Notorious Pictures
  • Data di uscita: n/d

City of Lies- L'ora della verità Johnny Depp"City of  Lies - L'ora della verità" è un film del regista e sceneggiatore statunitense Brad Furman, con Johnny Deep e Forest Whitaker, adattamento cinematografico del libro di Randall Sullivan dal titolo "Labyrinth".

City of Lies - L'ora della verità: un'indagine lunga quanto una carriera

 

"City of Lies - L'ora della verità" segue le vicende di Russell Poole un ex-detective che ha dedicato la sua vita agli omicidi delle due star del rap The Notorious B.I.G. e Tupac Shakur, uccise brutalmente durante la seconda metà degli anni '90.

Vent'anni dopo la morte dei cantanti, il detective riceve la visita inaspettata di un reporter  di nome Jackson, divenuto famoso grazie a un documentario, che gli valse un Emmy Award, dedicato a quei tragici episodi. I due uomini decidono così, di collaborare per svelare finalmente la verità sulla vicenda che ha ossessionato tutta la loro vita. In particolare, l'ex agente e il giornalista vogliono smascherare e provare il coinvolgimento della corrotta polizia di Los Angeles nel caso Notorius B.I.G..

Il famoso attore Johnny Depp in "City of Lies" veste i panni del detective Russell Poole mentre Forest Whitaker quelli del giornalista che decide di raccontare la sua storia e il muro di mistero e omertà contro cui Poole si è sempre scontrato.

Gli omicidi di Notorious B.I.G. e Tupac Shakur

Il 9 marzo del 1997 a Los Angeles, dopo una festa organizzata al Petersen Automotive Museum di Los Angeles dalla rivista Vibe e dall'etichetta discografica Qwest Records, il rapper Notorious B.I.G. (Christopher George Latore Wallace III) fu colpito con una 9 mm da un afroamericano alla guida di un'auto in sosta accanto alla sua. Trasportato immediatamente in ospedale, morì dopo poco.

Tupac Shakur fu colpito da 4 proiettili sparati da un'auto in corsa il 7 settembre del 1996, dopo aver assistito a un incontro di pugilato tra Mike Tyson e Bruce Seldon. Dopo una lotta contro la morte durata sei giorni, Tupac Shakur morì il il 13 settembre.

I due omicidi, legati tra loro, non sono mai stati risolti.

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *