WandaVision: il significato delle scene post-credit nel futuro dell’MCU

WandaVision: il significato delle scene post-credit nel futuro dell’MCU

(ALLERT SPOILER) WandaVision è la prima serie del MCU, ed è disponibile su Disney+.
La serie segue le vite di Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) dopo Avengers: Endgame.

WandaVision: il significato delle scene post-credit nel futuro dell’MCU

WandaVision

Il finale di WandaVision è stato un otto-volante emotivo per tante ragioni, ma in vera forma Marvel Studios, quando l’MCU chiude una porta apre una finestra. In effetti, non c’è una ma ci sono ben due scene post-credit dopo la fine del nono episodio di WandaVision, entrambe raccontano trame che forse vedremo nei futuri film Marvel, e si potrebbero basare sulla storia di WandaVision.

Monica Rambeau e Captain Marvel

La prima scena nei crediti finali di “WandaVision” ci dà in qualche modo una chiusura alla storia di Monica Rambeau (Teyonah Parris). Monica viene introdotta per la prima volta da bambina nel film MCU, ambientato negli anni ’90, “Captain Marvel”. Sua madre Maria (Lashana Lynch) è una pilota dell’Aeronautica Militare e amica stretta di Carol Danvers (Brie Larson).
In WandaVision, apprendiamo che Monica ha seguito le orme di sua madre ed è diventata un agente di alto livello allo S.W.O.R.D., che è fondamentalmente una versione spaziale dello S.H.I.E.L.D., e si è concentrata sullo studio delle anomalie sopra la stratosfera. Ma apprendiamo anche in WandaVision che Monica è stata vittima dello schiocco di Thanos, e durante i cinque anni in cui è sparita, sua madre è morta. La storia del dolore di Monica si integrava abbastanza bene con quello di Wanda.

Chi incontrerà Monica?

Wanda

Ma torniamo alla scena dei crediti. Alla fine dell’episodio 9, Monica è condotta in un teatro vuoto a Westview da un agente dell’FBI che rivela di essere uno Skrull sotto mentite spoglie. Gli Skrull sono una razza aliena con il potere del mutaforma, e sono centrali nella trama di Capitan Marvel, poiché il personaggio di Larson e Maria Rambeau si allearono con uno Skrull di nome Talos (Ben Mendelsohn) e Nick Fury (Samuel L. Jackson) per difendere il popolo Skrull dai loro rivali alieni Kree.

Nella scena post-crediti finale di WandaVision, questo Skrull dice a Monica che è stata mandata da una vecchio amico di sua madre, un personaggio maschile senza nome che “ha sentito che sei stata lasciata a terra” e vuole incontrarla. La scena finisce lì, ma probabilmente possiamo indovinare che questo amico di Maria sia o Talos o Fury.

L’ultima volta che abbiamo visto Talos, stava impersonando Fury sulla terra in “Spider-Man: Far from Home” mentre Fury è su un’enorme astronave Skrull. Non abbiamo ancora una fine per la trama degli Skrulls che è iniziata in Captain Marvel, ma sappiamo che Parris ha firmato per interpretare Monica Rambeau nel sequel “Captain Marvel 2”, dove ritroveremo Brie Larson e una nuova co-protagonista, Iman Vellani, nel ruolo della giovane Ms. Marvel.
Nia DaCosta dirigerà “Captain Marvel 2” e le riprese inizieranno quest’anno in previsione di una data di uscita dell’11 novembre 2022.

Wanda e il Multiverso

WandaVision

La seconda scena nei crediti di “WandaVision” è l’apri porta per Doctor Strange 2, ufficialmente intitolato “Doctor Strange nel Multiverso della Follia”. Il film vedrà Benedict Cumberbatch e Elizabeth Olsen protagonisti, sotto la regia di Sam Raimi, non nuovo al mondo Marvel.

Quindi, come fa la scena dei crediti finali a introdurre Doctor Strange 2?
Bene, chiaramente è un po ‘di tempo dopo la fine “WandaVision”, vediamo Wanda in una casetta da qualche parte nell’Europa orientale (forse Sokovia?). La vediamo godersi una bella tazza di tè e ammirare la natura. Però nella camera da letto vediamo una proiezione astrale di Scarlet Witch che studia il Darkhold, il libro di Agatha (Kathryn Hahn).

La cosa da sapere sul Darkhold, alias “Il libro dei dannati”, è che è un Libro molto negativo e pieno di incantesimi molto malvagi. Il libro è stato creato dal Dio del male, Chthon, e prevede l’arrivo di “Scarlet Witch”, una strega estremamente potente “creata” ma mai “nata”. Agatha avverte anche Wanda che il suo potere “supera quello dello Stregone Supremo”, che è un altro nome del Dottor Strange. In breve, Scarlet Witch è più potente di Dottor Strange. Leggendo e studiando Darkhold acquisterà più conoscenza su come usare il suo potere – nel bene e/o nel male.

Quindi, è chiaro che Doctor Strange, sostenitore delle regole e della magia buona contro la magia cattiva, avrà alcuni problemi con Scarlet Witch. Ma questa scena apre enormi nuovi futuri, mentre sentiamo i figli di Wanda chiedere aiuto.

Wanda combatterà contro Dottor Strange?

Come può essere? I suoi figli non sono stati “cancellati” quando il suo incantesimo è stato spezzato a Westview? Bene, in questa realtà certo, ma signore e signori avete sentito parlare del multiverso? Come si fa riferimento nel titolo Doctor Strange nel Multiverso della Follia? In effetti, è possibile che durante i suoi studi, Wanda attinga universi multipli.
Probabilmente in uno, o in alcuni, lei e Visione hanno effettivamente avuto figli, vivi e reali. Questo non è abbastanza come apri porta a Doctor Strange 2? La musica che suona in questa scena è il meraviglioso tema principale di Michael Giacchinodal per il primo film di Doctor Strange.

Che cosa significa questo per “Dottor Strange nel Multiverso della Follia?” Quando la Olsen è stata annunciata per la prima volta come co-protagonista del sequel, abbiamo pensato che sarebbe stata un’alleata di Strange. Potrebbe essere lei l’antagonista? Se Scarlet Witch, ora intrisa di un potere tremendo, apre il multiverso e inizia la ricerca dei suoi figli devastando tutto? Il Dottor Strange provando a fermarla, innescasse la sua rabbia e il suo dolore creando una nuova Westview nel multiverso? Per ora non abbiamo conferme di queste teorie, ma questa scena sembra davvero creare un conflitto tra questi due amati personaggi dell’MCU.

Abbiamo ancora un po’ di tempo prima di vedere “Doctor Strange nel multiverso della follia”, che uscirà il 25 marzo 2022. Tutto è possibile nel mondo Marvel. 

Le nostre recensioni di “WandaVision”

Girato davanti a un pubblico in studio – Non cambiare Canale
Ora a Colori
Interrompiamo questo programma
In questo episodio molto speciale
Nuovissimo Halloween spaventacolare! 
Infrangere la Quarta Parete
Negli Episodi Precedenti
Il Finale della Serie

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *