WandaVision: Il finale della serie – Recensione episodio 9

WandaVision: Il finale della serie – Recensione episodio 9

(ALLERT SPOILER) Recensione dell’ultimo episodio di “WandaVision”, l’acclamatissima serie targata Marvel Studios disponibile su Disney+ con Wanda (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany).


WandaVision, siamo arrivati alla fine

Come si fa a terminare una serie come “WandaVision”? Il nono, e ultimo episodio dello show di Disney+, è un episodio stupendo, con sequenze magnifiche.
A partire da una sequenza d’azione intensa e quasi stridente e frenetica che ha attraversato la maggior parte dei primi due atti dei 42 minuti di durata, “Il finale della serie” risponde pienamente a tutto ciò a cui doveva rispondere. Matt Shakman e Jac Schaeffer hanno creato una trama perfetta, legando molte delle questioni lasciate in sospeso negli episodi precedenti. Mentre il ritmo potrebbe essere un po’ frenetico, si rimane affascinati da come questa prima serie Marvel sia stata in grado di eguagliare i film prodotti per il cinema.

Iniziamo da dove ci siamo interrotti settimana scorsa, con Agatha (Kathryn Hahn) e Wanda che si scontrano a Westview. La prima è affascinata dal potere che la seconda esercita, anche se non sa ancora cosa fare. Ma tutto questo cambierà presto.


Le battaglie a Westview

Agatha

L’intera vita di Wanda ha riguardato la creazione dell’ESA. Che si tratti della morte dei suoi genitori, dei poteri che le sono stati donati dalla Gemma della Mente, della morte del fratello o del suo ruolo negli Avengers, si è sempre evoluta e cambiata per sopravvivere. Ed è esattamente quello che succede qui. La sua battaglia con Agatha le insegna le regole della sua magia, e i confini, o la loro mancanza. Mentre Agatha pensa di essere in vantaggio, Wanda sta assumendo il ruolo di studentessa, assorbendo tutto ciò che può dalla vecchia strega.

Wanda lottando con Agatha, lancia incantesimi contro la strega purpurea mentre lei assorbe il suo potere. Per quanto Agatha possa essere una forza di caos, sembra voler aiutare Wanda a sistemare la sua situazione. Quando lo fa, la nostra eroina scopre che non può più vivere nella farsa che ha costruito intorno a se e alla sua famiglia.

Non solo battaglie di potere

White Visione

Questa dualità e la relazione antagonista studente/insegnante si riflette nelle scene altrettanto drammatiche tra Visione e la sua nuova controparte bianca. White Vision è stato inviato a Westview per distruggere Wanda e la sua famiglia dallo S.W.O.R.D. Non ci vuole molto prima che sia persuaso da Visione, il quale gli dice che Wanda ha creato tutto ciò per scappare dal suo dolore. In uno dei momenti migliori della serie, e della lunga serie dell’MCU, con Bettany che dà un’incredibile performance agendo contro se stesso in un dibattito filosofico sull’esistenza stessa.

È un’esplorazione davvero potente del personaggio e dell’idea stessa di personalità. Nonostante tutte le battaglie fantascientifiche dell’MCU, raramente si parla di lotte etiche più oscure, e qui finalmente graffiamo quella superficie. E, naturalmente, Visione che può amare e avere sentimenti, convince il nuovo (o il vecchio?) Visione aiutandolo a ripristinare i suoi ricordi prima che il pallido sintezoide voli nel cielo in libertà.

La consapevolezza di non essere solo più Wanda

Scarlet Witch

Qui Wanda non è una pedina in uno schema più grande o un innocente usata per mezzi malevoli. È una donna in lutto che ha fatto qualcosa di terribile e sta lavorando per sistemare le cose. Mentre la sua tragedia è ancora al centro, è lei che alla fine prende le decisioni di cui ha bisogno per iniziare a risolverla. Non c’è nessun Charles Xavier o Stephen Strange che piombano per salvarla da se stessa. Invece, vediamo una Wanda che sacrifica la sua felicità per fare ammenda.

Nel caso in cui l’allusione non sia chiara, Wanda deve rinunciare alla vita dei suoi sogni per salvare gli abitanti di Westview che sono tutti sotto il suo incantesimo di dolore. Sa che è la cosa giusta da fare. Una volta battuta Agatha è pronta a prendere il suo posto come Scarlet Witch, e lo fa senza dubbi.
È un momento di trasformazione per Wanda, non solo perché fa letteralmente una stupenda trasformazione magica nel suo nuovo costume, ma perché finalmente conosce la verità su se stessa e sui suoi poteri, e ci sta facendo i conti da sola. Rifiuta l’opzione facile che sarebbe continuare a vivere a Westview sotto l’incantesimo del suo potere con la famiglia immaginaria che ha creato. Invece, decide di affrontare veramente la perdita che ha dentro, e vuole ricominciare da capo mentre affronta il trauma che ha subito e causato.

Emozioni, sembrano non finire mai

Wanda e Visione

Elizabeth Olsen è, ovviamente, la star di questa serie. Riesce davvero a farci sentire tutti i momenti strazianti del finale. Sia lei che Bettany fanno sembrare gli attimi finali insopportabilmente teneri mentre mettono i loro figli a letto per l’ultima volta. L’empatia e la compassione di Visione verso sua moglie è un colpo maestro della narrazione, in quanto è un punto così grande per il dolore quasi insopportabile di Wanda. I due condividono il miglior scambio di emozioni della stagione mentre aspettano che l’ESA li inghiotta e liberino Westview mentre cancellano Vision e i ragazzi dall’esistenza. È straziante.

Visione: Sono stato una voce senza corpo. Un corpo ma non umano, e ora… un ricordo… diventato realtà. Chissà cos’altro potrò essere…

Ci siamo già detti addio, quindi a rigor di logica

Wanda: Ci rivedremo di nuovo…

Visione: Arrivederci Amore

WandaVision: La scena dei crediti intermedi

Monica

L’episodio termina con Wanda che lascia Westview, ancora vista come una criminale da coloro che erano le sue vittime ma più come un anti-eroe empatico da Monica Rambeau (Teyonah Parris). Monica non è stata molto presente in questi due ultimi episodi, il che è un peccato, ma ottiene un grande momento eroe e una scena nei crediti intermedi che ci prepara per il suo percorso verso Captain Marvel 2.
Intanto, Hayward è stato arrestato dopo essere stato intrappolato da Darcy (Kat Dennings) che l’ha incastrato nella sua auto con il camioncino del circo della scorsa settimana. Jimmy Woo sembra che sia responsabile di qualcosa che coinvolge un’indagine dell’FBI su quello che sta succedendo.
Lo S.W.O.R.D ha bisogno di un nuovo leader ora comunque, che sia lui ad assumere il ruolo?
Con Monica pronta per Captain Marvel 2, lo S.W.O.R.D potrebbe avere una parte importante per la quarta fase dell’MCU e con Jimmy Woo al comando potrebbe essere una forza.

La scena post-credit

Scarlet Witch 2

Troviamo Wanda in una casetta in legno immersa nella natura delle montagne, che se sei un fan della sua storia dei fumetti potresti riconoscere. Sorseggia del tè e sembra aver trovato una sorta di pace. Ma mentre seguiamo la telecamera in camera da letto scopriamo un’altra versione di Wanda. È Scarlet Witch che legge il Darkhold e ne comprende tutto il suo potere.

È un’immagine sorprendente e che viene interrotta solo quando sentiamo Billy e Tommy urlare perché la madre li aiuti. Un cliffhanger audace che purtroppo non vedremo risolto fino a Dottor Strange nel Multiverso della Follia nel 2022.

Ma fino ad allora, dobbiamo celebrare questa meraviglia che ha brillato per le recinzioni e ha colpito le nostre emozioni. Questa è una serie rara che cerca di fare qualcosa di nuovo e diverso. Anche nel mondo dei blockbuster in franchising, c’è un cuore, un’anima e un messaggio.
Ci mancherai, “WandaVision”.

Le nostre recensioni di “WandaVision”

Girato davanti a un pubblico in studio – Non cambiare Canale
Ora a Colori
Interrompiamo questo programma
In questo episodio molto speciale
Nuovissimo Halloween spaventacolare! 
Infrangere la Quarta Parete
Negli Episodi Precedenti

 

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *