Oscar 2019: vincitrice del premio Miglior Attrice Non Protagonista

Oscar 2019: Amy Adams favorita della categoria, ma…

Se la strada potesse parlare Oscar 2019

La 91° edizione dei Premi Oscar 2019 è stata accolta tra molte polemiche e notizie contrastanti sulla sua struttura: ad esempio il fatto che non vi sarà nessun presentatore in solitario e la novità (poi annullata) che alcuni vincitori di certe categorie come Miglior Montaggio e Miglior Fotografia, sarebbero stati annunciati off-screen durante la pubblicità.

Amy Adams a quanto pare è la favorita come vincitrice per il Premio Oscar 2019 per Miglior Attrice Non Protagonista, ma questo a detto del pubblico principalmente. Le altre candidate quali ad esempio Emma Stone o Regina King, potrebbero accaparrarsi l’ambita statuetta dell’Academy. Qui di sotto le candidate della categoria.

Emma Stone (“Birdman”, “La la land”) in “La favorita” diretto da Yorgos Lanthimos, interpreta Abigail Masham, domestica della Regina Anna e desiderosa di conquistare una posizione nell’alta società.

Marina De Tavira (“La zona”, “Cinco dias sin Nora”) in “Roma” diretto da Alfonso Cuaròn, interpreta Sofia, moglie di Antonio, proprietari della casa in cui lavora la protagonista Cleo, alle prese con una difficile situazione sentimentale.

Amy Adams (“Arrival“, “American Hustle – L’apparenza inganna“) in “Vice – L’uomo nell’ombra” diretto da Adam McKay, interpreta Lynne Cheney, moglie del vicepresidente degli Stati Uniti D’America, Dick Cheney.

Regina King (“La linea sottile tra odio e amore”, “Una bionda in carriera”) in “Se la strada potesse parlare” diretto da Barry Jenkins.

Rachel Weisz (“The Constant Gardener – la cospirazione”, “La luce sugli oceani”) in “La favorita” diretto da Yorgos Lanthimos, interpreta Sarah Churchill, detta Lady Marlborough, la quale amministra il potere a differenza della regina e favorisce coloro vicino a lei.

Oscar 2019: la vincitrice

Regina King si porta a casa L’Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista e tra applausi e lacrime della vincitrice viene assegnato il primo premio della 91° edizione dei premi dell’Academy. Sovvertendo molti pronostici che favorivano altre attrici, la King vince.

Francesco Fabrizi

25 febbraio 2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *