Film al cinema dal 1 ottobre

Film al cinema dal 1 ottobre

Sono cinque i nuovi film al cinema in questa prima settimana del mese di ottobre nelle nostre sale cinematografiche.

Film al cinema dal 1 ottobre: film italiani

1 ottobre cinema

Presentato come film d’apertura al recente Festival di Venezia esce oggi nelle sale “Lacci” di Daniele Luchetti composto da un cast eccezionale tra cui Alba Rohrwacher e Luigi Lo Cascio. La pellicola segue la storia di Aldo e Vanda che ripercorrono le tappe della propria vita, le scelte e i momenti fondamentali che hanno portato ognuno dove è adesso. Un film drammatico e giallo al tempo stesso, dove i misteri sono i sentimenti, i desideri e tutto ciò che concerne la quotidianità.

Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Paola Minaccioni e Caterina Guzzanti sono le protagoniste della commedia tutta al femminile diretta da Giuliana Gamba “Burraco fatale”. Il film segue le vicende di quattro donne di mezz’età profondamente diverse fra loro, ma accomunate da una lunga e indissolubile amicizia e dalla passione per il burraco. Grazie alle quotidiane e irrinunciabili partite a carte, le donne evadono dalle loro inappagate vite di coppia.

Le novità dall’estero

Paradise Hills” è un thriller fantascientifico trattante temi a sfondo femminista realizzato da Alice Waddigton con Emma Roberts, Awkwafina e Milla Jovovich protagoniste. Uma si sveglia in un centro finalizzato alla rieducazione di ragazze etichettate come “ribelli”, dopo essersi rivoltata contro il volere della madre nel combinarle un matrimonio. Insieme alle altre ospiti del centro tenterà una fuga disperata solo per scoprire un segreto più oscuro dietro le cortine dei laboratori.

Presentato al Festival di Cannes 2019, “Roubaix, une lumiére” è un thriller drammatico francese diretto da Arnaud Desplechin, dove un detective nato in Algeria e cresciuto nell’estremo nord francese dovrà indagare sul cruento assassino di un’anziana signora.

Dal Belgio arriva nelle nostre sale cinematografiche “Sola al mio matrimonio” della giovane regista Marta Bergman. Pamela la protagonista della storia è una ragazza rom completamente diversa dalle altre ragazze della sua comunità. Un giorno decide di intraprendere un viaggio verso l’ignoto staccandosi dalle soffocanti e superate tradizioni del suo retaggio. Dopo una serie di spostamenti giunge in Belgio con un bagaglio di tre parole in croce di francese e la profonda speranza che il matrimonio possa cambiare la sua vita e quella di sua figlia.

01/10/2020

Tomas Barile

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *