Box office USA: “Tenet” ancora vincente

(Box office USA: incassi 18 – 20 settembre 2020). Nei dati rilevati troviamo nella classifica america dei dieci film più visti di nuovo “Tenet” in testa, seguito da “The New Mutants” e “Il giorno sbagliato” in terza posizione.

Box office USA: “Tenet” ancora primo in classifica

Tenet Box office USA

“Tenet”, dopo tre settimane dall’uscita, si piazza ancora al primo posto, registrando però un calo del 26% rispetto allo scorso weekend. Proiettato in 2930 sale, il film ha realizzato 4.700.000 dollari, con una media di 1.604 dollari per copia, per un totale di 36.100.000 dollari. Il film si è dimostrato il padrone assoluto anche di questo weekend.

“The New Mutants” si riconferma al secondo posto, seguito da “Il giorno sbagliato”

Box office USA The New Mutants

The New Mutants

The New Mutants“, scritto e diretto da Josh Boone e ispirato ai fumetti Marvel dal nome “Nuovi Mutanti”, difende la sua seconda posizione, registrando un calo del 23.4% negli incassi. Questo weekend la pellicola spin-off prodotta dai 20th Century Studios ha incassato 1.600.000 dollari per un totale di 17.710.000 dollari. È stato proiettato in 2.518 sale con una media di 635 dollari per sala.

Sul terzo gradino del podio del box office USA troviamo “Il giorno sbagliato“, il thriller diretto da Derrick Borte. La pellicola si incentra su un automobilista psicopatico deciso a vendicarsi di una donna, solamente perché si è permessa di suonargli contro il clacson. “Il giorno sbagliato” ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 15.713.913 dollari di cui 1.300.000 dollari raccolti nel week end.

Le altre posizioni

In quarta posizione si colloca il film d’animazione “Spongebob – Amici in fuga“. Il terzo film della saga cinematografica sulla spugna piú amata del mondo ha realizzato 210.000 dollari questo weekend per un totale di 4.241.103 dollari.

La vita straordinaria di David Copperfield” l’ultima divertente trasposizione del classico di Charles Dickens diretta da Armando Iannucci, si posiziona al quinto posto con 150.000 dollari, un calo rispetto all’incasso di 1 milione di dollari del primo weekend. Complessivamente il film registra un incasso di 1.656.176 dollari.

Sesto classificato con 149.425 dollari è “Quello che tu non vedi” di Thor Freudenthal, incentrato sulla storia di un ragazzo affetto da schizofrenia che deve affrontare la vita scolastica. In totale la pellicola ha portato a casa 2.191.596 di dollari.

Settima  e utlima posizione del box office USA occupata da “The Secrets We Keep” di Yuval Adler che ha debuttato con 89.955 dollari nel suo primo weekend. Non ha convinto il thriller che racconta di una coppia di sopravvissuti all’Olocausto che fa una nuova vita a New York dopo la guerra.

Francesca Trovarelli

21/09/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *