Marriage Story (2019)

  • Regia: Noah Baumbach
  • Cast: Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Merritt Wever, Azhy Robertson, Ray Liotta, Julie Hagerty, Mark O'Brien, Kyle Bornheimer, Ayden Mayeri, Mickey Sumner, Matthew Maher, Mary Hollis Inboden, Roslyn Ruff, Brooke Bloom, McKinley Belcher III, Juan Alfonso, Gideon Glick, Amir Talai, Pilar Holland, Matthew Shear, George Todd McLachlan
  • Genere: Drammatico, Colore
  • Durata: 136 minuti
  • Produzione: USA, 2019
  • Distrubuzione: n/d
  • Data di uscita: n/d

Marriage Story di Noah Baumbach"Marriage Story" è un film diretto da Noah Baumbach, presentato in Concorso al Festival di Venezia 2019.

Marriage Story: la fine di un matrimonio

"Marriage Story" pone al centro della narrazione la fine del matrimonio tra il regista teatrale Charlie (Adam Driver) e l'attrice Nicole (Scarlett Johansson), genitori di un bambino. Il loro divorzio sarà traumatico e problematico e li spingerà a muoversi tra New York e Los Angeles.

La storia, analizzando la conclusione di un amore, ha offerto al regista, come egli stesso ha dichiarato "l'opportunità di fare un film sul matrimonio; nella fase in cui smette di funzionare e si è costretti a ripensare a tutte le dinamiche”. Baumbach ha portato al cinema con quest'opera alcune riflessioni scaturite dall'esperienza personale, il divorzio dalla moglie avvenuto nel 2010, che egli stesso ha paragonato a un lutto.

Regia e cast

Il regista Noah Baumbach prima di "Marriage Story" ha diretto "The Meyerowitz Stories" (2017) con Adam Sandler e Ben Stiller, presentato al Festival di Cannes 2017 e sempre incentrato sul tema della famiglia.

Oltre ai due interpreti principali, Scarlett Johansson ("Avengers: Endgame", 2019, di Anthony e Joe Russo) e Adam Driver ("Star Wars: L'ascesa di Skywalker", 2019, di J. J. Abrams), sono presenti nel cast tra gli altri Laura Dern (attrice feticcio di David Lynch, coprotagonista di "Un uomo tranquillo", 2019, con Liam Neeson e Ray Liotta ("Sin City - Una donna per cui uccidere", 2014, di Robert Rodriguez e Frank Miller.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *