Marco Pollini

Marco Pollini è un regista, produttore, editore ed autore italiano.

Marco Pollini, un uomo di spettacolo a 360°

(Verona, 22 novembre 1973)

Marco Pollini inizia a lavorare nel mondo dell'arte nel 1999 occupandosi di produzione di audiovisivi.
Tra i dischi e video di sua produzione figurano quelli di alcuni artisti internazionali come Marie Claire D'Ubaldo, Corona, Fatman Sccop, Carl Mc Donald e di artisti italiani come Jo Squillo, Gerardina Trovato, Federico Poggipollini, Phonica, Riccardo Polidoro.

In qualità di regista realizza videoclip musicali e documentari in Italia, in Sud America e negli
Stati Uniti.

L'esordio al cinema

Nel 2013 dirige il documentario "La Playa" per poi passare al suo esordio sul grande schermo con una pellicola di finzione con "Le Badanti", presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, al Festival di Cannes ed uscito nei cinema italiani nel 2015.

Nel 2017 è dietro la macchina da presa per "Moda mia", selezionato per il Festival i Bambini di Truffaut di
Bari, al Catholic Festival di Seoul, in Korea, e all’Ambitius Russia.
Lo stesso anno, a giugno, Falso Pino Editore pubblica il suo libro sul cinema indipendente.

Il suo terzo lungometraggio, "Pop Black Posta" (2019), è interpretato da Antonia Truppo, vincitrice di due David di Donatello, Denny Mendez, Hassani Shapi, Annalisa Favetti, Pino Ammendola e Stefano Ambrogi.

Nel 2020 realizza il film sperimentale "Una storia d'arte", con soli attori emergenti, che non vede luce a causa dell’emergenza sanitaria.
Ad aprile 2021 viene pubblicato il suo nuovo romanzo, "L'Oratore", mentre nel 2021 è impegnato con le riprese del drammatico "La Grande guerra del Salento" distribuito nelle sale nel 2022.

Marco Pollini Filmografia

Regista

La grande guerra del Salento

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.