La concessione del telefono (2020)

  • Regia: Roan Johnson
  • Cast: Alessio Vassallo, Thomas Trabacchi, Federica de Cola, Corrado Fortuna, Dajana Roncione, Corrado Guzzanti, Fabrizio Bentivoglio
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 100 minuti
  • Produzione: Italia, 2020
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Data di uscita: n/d

La concessione del telefono3"La concessione del telefono" è un film drammatico diretto dal regista Roan Johnson (conosciuto per i film "Piuma" del 2016 e "Fino a qui tutto bene" del 2014) e tratto dall'omonimo libro edito da Sellerio nel 1998 del grande scrittore siciliano Andrea Camilleri: si tratta, dopo i primi due episodi "La mossa del cavallo" del 2018 e "La stagione della caccia" del 2019, del terzo titolo della mini collection evento di successo "C’era una volta Vigata".

"La concessione del telefono" sarà presente nelle sale cinematografiche come proiezione evento il 17 e 18 marzo 2020.

La serie "C’era una volta Vigata" si propone di esplorare il piccolo cosmo che popola la provincia immaginaria di Montelusa, già ambientazione dei gialli della famosa serie de "Il commissario Montalbano".

La concessione del telefono: un nuovo giallo coinvolge la cittadina Vigata

Sicilia, 1891: Pippo Genuardi è un piccolo imprenditore che vive e lavora a Vigata, paese in cui è nato il 3 settembre 1856.

Qui commercia legname, i suoi affari vanno a gonfie vele e la sua vita sentimentale appare felice da quando ha sposato la donna che ama, Taninè Schilirò, figlia dell’uomo più benestante del paese.

Nonostante l'esistenza tranquilla che potrebbe permettersi, Pippo è però un uomo irrequieto, costantemente alla ricerca di qualche pasticcio in cui infilarsi. Un giorno, forse per noia, chiede al Prefetto Marascianno, un uomo paranoico e complottista, una linea telefonica che colleghi la casa del suocero con il suo magazzino.

Ma le sue richieste non vengono comprese fino in fondo e, di conseguenza, iniziano a generare turbamenti e incomprensioni nel paese: Don Lollò, piccolo mafioso del vigatese, lo crede una spia delle forze dell'ordine, la questura inizierà a tenerlo sotto controllo attraverso i pedinamenti del nordico questore Monterchi e, infine, coinvolto persino lo Stato, verrà scambiato per un sovversivo che agita le masse e arrestato per aver cospirato contro l'Italia intera.

Nel cast troviamo nei panni del protagonista Alessio Vassallo ("Taranta on the Road" del 2017 di Salvatore Allocca), Thomas Trabacchi ("Un'avventura" del 2019 di Marco Danieli), Federica de ColaCorrado Fortuna e Dajana Roncione.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *