Greyhound (2020)

  • Regia: Aaron Schneider
  • Cast: Tom Hanks, Elisabeth Shue, Stephen Graham, Manuel Garcia-Rulfo, Karl Glusman, Lee Norris, Rob Morgan, Devin Druid, Grayson Russell, Dave Davis, Adam Aalderks, David Maldonado, Anthony Rogers
  • Genere: Drammatico, guerra, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: USA, 2020
  • Distribuzione: Warner Bros Italia
  • Data di uscita: n/d

Greyhound poster“Greyhound”, un film di Aaron Schneider, è tratto dal romanzo “The Good Shepherd” di C.S. Forester e ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Greyhound: la guerra in mezzo all’oceano

La pellicola è ambientata durante i primi anni in cui gli Stati Uniti cessarono di essere neutrali e si unirono alla coalizione degli Alleati durante la guerra. Il protagonista è Ernest Krause, un ufficiale della marina militare USA a cui è stato affidato il difficile compito di guidare un convoglio di navi attraverso l’Atlantico.

Durante la traversata il convoglio continua a perdere navi a causa delle unità tedesche al loro inseguimento e la situazione si complica ulteriormente quando a Krause, che è al comando della nave chiamata “Greyhound”, viene comunicato che per cinque giorni non sarà possibile coprirgli le spalle con il fuoco aereo.

Iniziano quindi cinque giorni infernali per l’uomo, che dovrà confrontare i propri demoni interiori più profondi per riuscire a scampare alla flotta tedesca e a salvare i propri uomini, tra cui intercorrono forti tensioni pronte a loro volta a scoppiare e mandare tutto a rotoli.

Cast e produzione

Aaron Schneider è un veterano del mondo del cinema, ma “Greyhound” è la sua opera seconda in qualità di regista di lungometraggi. Il suo esordio sul grande schermo è “Get Low” (2009), una pellicola drammatica su un segreto custodito nei boschi, e il cineasta ha alle spalle anche il corto “Two Soldiers” (2003).

Le stelle indiscusse del cast sono Tom Hanks (“Un amico straordinario”, 2019; “Toy Story 4”, 2019; “The Post”, 2018) ed Elisabeth Shue (“Il giustiziere della notte”, 2018; “La battaglia dei sessi”, 2017; “Il matrimonio che vorrei”, 2012).

Il film è distribuito sul territorio dalla Warner Bros Italia.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *