Film al cinema dal 30 giugno

Film al cinema dal 30 giugno

Quattro nuovi film sono in uscita nelle nostre sale cinematografiche in quest’ultima settimana di giugno.

Film al cinema dal 30 giugno: i più attesi

Film al cinema dal 30 giugno uscite

Gold” è un thriller di sopravvivenza diretto, sceneggiato e interpretato da Anthony Hayes che lo vede co-protagonista insieme a Zac Efron. La storia segue le vicende di due vagabondi Keith e Virgil, che durante un viaggio nel deserto, in un futuro distopico, trovano la più grande pepita d’oro, mai rinvenuta prima. Keith si metterà alla ricerca dell’attrezzatura necessaria per estrarla, l’altro resterà a controllarla e ad aspettarlo. Quest’ultimo avrà a che fare con il rigido clima del deserto, i lupi, e altri indesiderati intrusi. Mentre lotta per la sopravvivenza, l’uomo inizia a pensare di essere rimasto solo e abbandonato a un destino ineluttabile.

Nicolas Benamou dirige un cast stellare con Gérard Depardieu e Christian Clavier protagonisti nella sua nuova commedia “Mistero A Saint-Tropez“.  Estate del 1970,  il miliardario Claude Tranchant e sua moglie Eliane decidono, come di consueto, di organizzare una festa nella loro villa di lusso nel sud della Francia. Fra gli invitati gli uomini più in vista dello show business. Tutto sembra andare per il meglio, a parte il sabotaggio molto strano e preoccupante dell’auto decappottabile dei due, che li porterà a credere di essere le vittime di un attentato.

Film al cinema dal 30 giugno: le altre uscite

Revolution of Our Times” è un documentario coraggioso per i rischi concreti che si corrono a Hong Kong nel decidere di stare dalla parte della libertà e della giustizia, scelta operata dal regista hongkonghese Kiwi Chow. Nel film si alternano le testimonianze dei protagonisti e le incredibili immagini riprese durante i cortei e le manifestazioni, mostrando i fatti dall’interno con la crudezza che ne deriva.

“Tenebra” è un thriller italiano diretto da Anto tratto dal romanzo “Il primo uomo su Marta” di Giuliano Fiocco qui anche in veste di sceneggiatore. Marta decide un giorno di suicidarsi con del veleno che tiene in una bottiglia di whisky. Per sbaglio suo fratello prende lo zaino contenete la bevanda ma una volta arrivato a scuola per colpa di un altro ragazzo si rifugia in una villa. Qui scopre che dentro un bagagliaio è imprigionata una donna con sua figlia. Intanto Marta quando scopre di non avere più la sua bottiglia si mette alla ricerca del fratello, che trova nella villa, ma insieme a lei arriva anche l’uomo che ha rapito la donna.

Tomas Barile

30/06/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.