Film al cinema dal 26 maggio

Film al cinema dal 26 maggio

Questo mese di maggio si chiude con l’uscita nelle nostre sale cinematografiche di nove nuovi film divisi in due giorni.

Film al cinema dal 26 maggio: da ieri al cinema

Film al cinema dal 26 maggio uscite

Il film più atteso in uscita questa settimana al cinema è sicuramente “Top Gun – Maverick” che segna il ritorno di Tom Cruise sui caccia da combattimento a stelle e strisce. Trentaquattro anni dopo il pilota Pete Mitchell diventato capitano di vascello tornerà come istruttore di volo nell’accademia di piloti “Top Gun”. Qui troverà Bradley, figlio dello scomparso compagno di volo Goose, di cui diventerà mentore e guida affinché possa diventare un aviatore come il padre.

Presentato a questo Festival di Cannes, Pierfrancesco Favino è il protagonista del nuovo film di Mario Martone, “Nostalgia”. Felice dopo quarant’anni torna nel rione Sanità di Napoli. La madre sta morendo e lui se ne prende cura fino all’ultimo. L’uomo ha vissuto per quarantacinque anni fra Medio Oriente e Africa e nella sua città ritrova i luoghi, i codici del quartiere e un passato che non gli dà pace.

Bob’s Burgers – Il Film” è una pellicola d’animazione diretta da Bernard Derriman e Loren Bouchard, basata sull’omonima sitcom animata. I piani dei Belcher per l’estate prendono una brutta piega quando a causa di una conduttura dell’acqua rotta si crea una grande voragine proprio di fronte a Bob’s Burgers. Mentre Bob e Linda fanno di tutto per non far fallire la loro l’attività, i ragazzi provano a venire a capo di un mistero che potrebbe risolvere i problemi legati al ristorante di famiglia.

L’età dell’innocenza” è un documentario del regista milanese Enrico Maisto, scritto insieme a Chiara Brambilla. Il film racconta la storia di un distacco. Quello di Anna, al suo ultimo giorno da giudice della Corte d’Assise di Milano, prima del pensionamento. E quello di Enrico, suo figlio, che alla soglia dei trent’anni si rende conto di come la madre stia invecchiando senza mai averla conosciuta.

Film al cinema dal 26 maggio: le uscite di oggi

Vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino “Alcarràs” è un film girato da Carla Simón in lingua catalana. La famiglia Solé vive in un piccolo villaggio della Catalogna da quando ne ha memoria, campando grazie alla coltivazione di una terra che non è la sua ma a cui si dedica con tutte le proprie energie. I Solé capiscono che la loro routine quotidiana è in pericolo quando il proprietario palesa i suoi nuovi piani che consistono nel sostituire il frutteto di peschi con pannelli fotovoltaici.

Quel che conta è il pensiero” è una commedia diretta e interpretata dall’esordiente Luca Zambianchi. Il film segue le vicende di Giovanni e Michele, due studenti universitari che condividono un appartamento e sono alla ricerca di un terzo coinquilino. Fa da sfondo alla narrazione tra esami rimandati e discussioni ambiziose, l’idea di realizzare uno spettacolo teatrale capace di riassumere il pensiero dei protagonisti.

Lettera a Franco” è un film drammatico spagnolo diretto da Alejandro Amenábar. La pellicola racconta le vicende di Miguel de Unamuno, celebre scrittore che all’inizio della guerra civile spagnola si trovò inizialmente a sostenere Francisco Franco, per diventarne successivamente fiero oppositore.

Guido Acampa debutta alla regia con il film “Il fronte interno”. I protagonisti della pellicola sono i membri di una famiglia, molto diversi tra loro, che vivono vicino a dove decollano aerei militari diretti in Iraq. Sullo sfondo di una guerra internazionale gli equilibri familiari oscillano e contrasti mai risolti torneranno a galla.

“Karate man” è un film italiano diretto da Claudio Fragasso sul mondo del Karate e delle arti marziali. Claudio dopo aver perso il titolo durante i mondiali di karate per mano di Stefano, cade in coma. Non per colpa dei colpi ricevuti, ma per la sua malattia che l’accompagna dall’infanzia. Quando si risveglia troverà Laura ad aspettarlo, la sua fisioterapista e amante, che però vive una storia turbolenta con il suo ex. Sull’orlo della depressione sarà proprio Stefano a salvarlo, convincendolo ad allenarsi per un incontro di MMA.

Tomas Barile

26/05/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.