Close Enemies (2018)

  • Titolo originale: Frères ennemis
  • Regia: David Oelhoffen
  • Cast: Matthias Schoenaerts, Reda Kateb, Nicolas Giraud, Marc Barbé, Sabrina Ouazani, Astrid Whettnall, Adel Bencherif
  • Genere: Drammatico, Thriller
  • Durata: 111 minuti
  • Produzione: Belgio, Francia, 2018
  • Distribuzione: Europictures
  • Data di uscita: 28 marzo 2019

Close Enemies locandina

"Close Enemies" segue la storia di due ragazzi, Manuel (Matthias Schoenaerts) e Driss (Reda Kateb), cresciuti in un quartiere malfamato in cui le attività criminali sono all’ordine del giorno. Sono grandi amici e il loro rapporto è praticamente fraterno, ma crescendo e diventando adulti cambierà drasticamente. I due sfortunatamente prenderanno strade diverse: Driss diventerà un poliziotto, mentre Manuel, in completa antitesi all’amico, seguirà la via del crimine. A causa di un colpo andato a male a Manuel, le loro strade si rincontreranno, tanto da scoprire di aver bisogno l’uno dell’altro per poter uscire vivi dalle loro rispettive situazioni.

Tra odi, rimpianti, lealtà, vendetta e rancori, Manuel e Driss riscopriranno molte cose che li hanno sempre legati, ma la più importante di tutte è il loro grande attaccamento al quartiere della loro giovinezza.

Close Enemies: Il Cast

Matthias Schoenaerts ("Blood Ties", 2013 e "The Danish Girl", 2015) e Reda Kateb ("Zero Dark Thirty", 2012 e "Tutto sua madre", 2013) interpretano i protagonisti della vicenda nei sobborghi parigini. Astrid Whettnall ("Yves Saint Laurent", 2014) è il capo della narcotici, dove lavora Driss. Sabrina Ouazani ("Tout ce qui brille", 2010) è Mounia.

La regia è firmata da David Oelhoffen che, dopo "Lois des Hommes" e "Far From Men" (in cui tra l’altro vi è Reda Kateb), torna con un “noir” tra le strade delle periferie di Parigi, in cui l’amicizia e lo scontro dei due protagonisti viene attraversato da più sentimenti.

La pellicola è stata presentata alla 75esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ottenendo un buon successo ed è distribuita nelle sale italiane da Europictures.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *