Box Office USA: “Avengers: Infinity War” vince il secondo weekend di fila

Box Office USA: “Avengers: Infinity War” vince il secondo weekend di fila

Box Office USA (5-7 Maggio): il crossover della Marvel “Avengers: Infinity War” dopo aver battuto ogni record d’esordio al cinema si attesta ancora al primo posto del Box Office americano. Lo seguono al secondo e terzo posto “Overboard” e “A Quiet Place”.

Box Office USA: “Avengers: Infinity War” ancora al primo posto

Box Office USA: Avengers Infinity War

Box Office USA: il Thanos di “Avengers: Infinity War” conquista il pubblico di tutto il mondo, dominando il Box Office per la seconda settimana di fila. Il film summa dei Marvel Studios ha incassato a livello globale 275.1 milioni di dollari in soli tre giorni. Non solo, a distanza di undici giorni dalla sua uscita in sala ha raggiunto il miliardo di dollari e nella domenica del 6 maggio ha incassato complessivamente 1.164 miliardi di dollari.

Il film dei fratelli Russo si aggiudica anche il miglior esordio di sempre in Russia, dove Infinity War ha guadagnato 17.6 milioni di dollari. Per sapere le cifre in Cina si dovrà attendere l’uscita di venerdì 11 maggio. La Corea del Sud intanto diventa secondo miglior mercato dopo gli Stati Uniti, superando addirittura il Regno Unito di 2 milioni (69.1 milioni in Corea del Sud e 67.2 nel Regno Unito).

In casa “Avengers: Infinity War” ha incassato 113 milioni di dollari. È il miglior secondo weekend della storia dopo “Star Wars – Il Risveglio della Forza“, sempre della Disney, che incassò 149.2 milioni con decenni d’attesa da parte dei fan. Ma i record non sono finiti perché la pellicola è salita a 450.8 milioni di dollari negli USA, nessun film film tranne il nuovo Star Wars ha mai guadagnato tale cifra in così breve tempo.

Box Office USA: “Overboard” al secondo posto

Box Office USA: "Overboard" image

Sale al secondo posto il film di Bob Fisher e Rob GreenbergOverboard“, una commedia sentimentale con l’ex moglie di Chris PrattAnna Faris, e Eugenio Derbez che incassa nel weekend 14.8 milioni di dollari. Per la Pantelion Films è il miglior esordio di sempre.

Scende al terzo posto l’horror “A Quiet Place“, che porta a casa durante il fine settimana 7.6 milioni di dollari, guadagnando complessivamente 160 milioni di dollari negli States e 255 nel mondo. Il film è costato 17 milioni e non è ancora uscita in Cina, Francia e Giappone, ottimo risultato quindi per il regista John Krasinski considerando anche che uscirà un sequel della storia.

In quarta posizione scende anche “I Feel Pretty” con 4.9 milioni di dollari e un incasso totale di 37.8 milioni. Il monster movie di Brad Peyton con Dwayne Johnson, “Rampage – Furia Animale” rimane ancora in classifica al quinto posto con un guadagno nel weekend di 4.6 milioni di dollari e un totale di 84.8 milioni di dollari negli USA e 377 in tutto il mondo. Lo segue al sesto posto “Tully“, la commedia di Jason Reitman con Charlize Theron che porta a casa 3.2 milioni di dollari, una media molto bassa considerando la stima di soli 2.300 dollari per sala.

L’altro film della Marvel “Black Panther” si attesta al settimo posto ( il film è uscito il 16 febbraio negli Stati Uniti) incassando nel weekend 3.1 milioni di dollari e raggiungendo complessivamente i 693 milioni negli USA. All’ottava posizione il “Obbligo o Verità” di Jeff Wadlow incassa 1.8 milioni di dollari per un totale di 38.2 milioni.

In nona posizione di piazza la commedia di Jay ChandrasekharSuper Troopers 2” con un incasso nel weekend di 1.8 milioni, complessivamente raggiunge i 25.4 milioni. Chiude la top ten “Bad Samaritan” di Dean Devlin con David Tennant e Robert Sheehan che al suo esordio incassa 1.7 milioni.

 

Riccardo Careddu

07/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *