Box office Italia: “Bohemian Rhapsody” vince ancora su tutti

(Box office Italia: incassi 6 – 9 dicembre 2018) In Italia il week end cinematografico dell’Immacolata non offre nessuna novità. Alla guida della top ten troviamo ancora “Bohemian Rhapsody“, mentre secondo e terzo sono rispettivamente “Il Grinch” e “Se son rose“.

Box office Italia: come negli USA nessuna novità per i primi tre della top ten

Il Grinch copertina box office Italia

Se per gli Stati Uniti la classifica del week end presenta gli stessi titoli per le prime sei posizioni, in Italia il discorso è invariato per il primo, secondo e terzo posto. Il valore di “Bohemian Rhapsody” è stato riconosciuto dal grande pubblico, grazie al quale detiene ancora lo scettro con 4.177.457 euro e un totale di 11.722.046 incassati nelle 762 sale. Alla seconda settimana di programmazione il film si aggiudica anche un sesto posto per quel che concerne i maggiori incassi in Italia.

Come negli States “Il Grinch” rimane stabile al secondo posto anche nel Bel Paese, dove incassa 1.373.737 euro e 3.513.475 euro complessivi, lasciando dietro di sé ancora una volta in terza posizione la commedia di Leonardo Pieraccioni “Se son rose” (1.141.723 euro e 3.164.387 complessivi).

Box office Italia: Alpha – Un’amicizia forte come la vita” domina le posizioni centrali

Box office Italia dal 6 al 9 dicembre top ten

Alpha – Un’amicizia forte come la vita

É un meritato quarto posto quello occupato da “Alpha – Un’amicizia forte come la vita“, pellicola di formazione, ambientata durante la preistoria che racconta l’amicizia e lo spirito di sopravvivenza di un ragazzo e un lupo, lontani da casa. Il film diretto da Albert Hughes ha debuttato con 595.703 euro.

Una posizione in meno per “Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald“, quinto con 452.115 euro e 12.424.671 guadagnati in quattro settimane; mentre al sesto posto troviamo la new entry horror “La casa delle bambole – Ghostland” che apre con 423.272 euro. “Colette“, biopic del regista Wash Westmoreland con Keira Knightley nei panni di Sidonie-Gabrielle Colette si deve accontentare di un esordio in settima posizione con  251.445 euro.

Nanni Moretti con “Santiago, Italia” al decimo posto

Nelle ultime tre posizioni esordiscono rispettivamente all’ottavo e decimo postoLa prima pietra” con 241.645 euro e il documentario di Nanni MorettiSantiago, Italia” con 137.092 euro, mentre “Robin Hood – L’origine della leggenda” scende al nono posto dal quinto con 169.291 euro e un totale di 1.803.856 euro.

10/12/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *