Magari (2019)

  • Regia: Ginevra Elkann
  • Cast: Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Céline Sallette, Benjamin Baroche, Oro De Commarque, Ettore Giustiniani, Milo Roussel
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 104 minuti
  • Produzione: Italia, Francia, 2019
  • Distribuzione: Bim Distribuzione
  • Data di uscita: n/d

Magari posterL’emergente regista italiana Ginevra Elkann porta sul grande schermo il suo primo film, “Magari”, storia di una famiglia.

Magari: attraverso gli occhi di una bambina

La storia ruota attorno a una famiglia disunita: ci sono i tre figli, Seb, Jean e Alma, e ci sono i due genitori separati. La madre è una donna francese e fervente della sua fede di cristiana ortodossa, mentre il padre è uno sceneggiatore italiano che non riesce a ottenere il successo da lui tanto agognato.

L’uomo è anche un donnaiolo, ma ha una compagna di nome Benedetta con cui decide di trascorrere un po’ di giorni in compagnia dei figli, portandoli al mare nelle vicinanze di Roma prima che la madre si trasferisca in Canada.

Tutto questo viene vissuto dal punto di vista dei tre fratelli, che vorrebbero che i genitori tornassero insieme, e in particolare da Alma, la più piccola. Attraverso la sua narrazione, la bambina mischia elementi reali alla sua fantasia irrefrenabile, creando un mondo fantastico in cui rifugiarsi.

Cast e produzione

Ginevra Elkann ha lavorato come produttrice a svariati progetti durante la sua carriera, ma “Magari” è il suo primo lungometraggio. La cineasta ha inoltre realizzato un corto intitolato “Vado a messa” (2005), che ha come tema un litigio tra una coppia sul punto di sposarsi.

All’interno del cast internazionale della pellicola spiccano interpreti italiani e francesi di grande fama come Riccardo Scamarcio (“Il ladro di giorni”, 2019; “Lo Spietato”, 2019), Alba Rohrwacher (“Hellhole”, 2018; “Figlia mia”, 2018) e Céline Sallette (“One Nation, One King”, 2018; “Corporate”, 2017).

"Magari" è distribuito sul territorio italiano dal gruppo Bim Distribuzione.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *