John Cena

John Felix Anthony Cena Jr. è un wrestler, attore, rapper e presentatore televisivo americano; famoso per aver vinto numerosi riconoscimenti nel panorama del wrestling, tra cui la WWE United States Championship nel 2004, e per il motto caratterizzante usato sul ring “You Can’t See me” (“Tu non puoi vedermi”), è anche l’attuale conduttore di “Are You Smarter Than a Fifth Grader?” su Nickelodeon. A oggi è legato con l’ingegnere Shay Shariatzadeh.

John Cena: la vita prima del wrestling

(West Newbury, 23 aprile 1977)

John Cena attoreFiglio di Carol Lupien (franco-canadese, a sua volta discendente diretta dell’acclamato atleta di baseball Tony Lupien) e John Felix Anthony Cena, di origini italiane, è il secondo di cinque fratelli, nato il 23 aprile del 1977 in West Newbury, Massachusetts, USA.

Cresciuto cattolico, frequenta la Central Catholic High School in Lawrence, Massachusetts, prima di essere trasferito alla Crushing Academy, scuola privata preparatoria al college. Cena Jr. riconosce subito la propria passione per gli sport e l’azione, infatti al Springfield College, Massachusetts, diventa giocatore di football nel team scolastico vestendo il numero 54 (cifra ancora usata in alcuni gadget di WWE), e si laurea in Educazione Fisica nel 1998, intraprendendo poi la carriera di bodybuilder e lavorando occasionalmente come autista di limousine.

The Prototype: l’esordio

A un anno di distanza, John Cena comincia a prepararsi come wrestler professionale alla Ultimate Pro Wrestling’s (UPW) University, in California, sotto la direzione di Rick Bassman, ed elabora il suo primo personaggio da ring “The Prototype”, caratterizzato da espressioni semi-robotiche; fino al 2000 combatte per UPW per poi passare sotto l’ala della World Wrestling Federation (ora World Wrestling Entertaiment) con il debutto televisivo nella celebre trasmissione di wrestling “SmackDown”.

Nel 2001 firma un contratto con WWE e viene assegnato al team Ohio Valley Wrestling: durante la sua permanenza, “The Prototype” detiene per tre mesi il titolo OVW Heavyweight Championship e, per due mesi, il OVW Southern Tag Team Championship. Per tutto il 2002 gareggia e collabora con famosi wrestlers come Shelton Benjamin, Tommy Dreamer, Big Boss Man, Charlie Haas, Lance Cade, Trevor Murdoch, Sean O’Haire, Chris Jericho, Los Guerreros (Chavo and Eddie Guerreros), Matthew Jason Bloom, D-Von Dudley, Billy Kidman.

The Doctor of Thuganomics: la svolta

In seguito a una provocazione lanciata da Billy Kidman ad Halloween, John Cena appare su "SmackDown" travestito da Vanilla Ice (un rapper americano): da qui “The Prototype” cambia la tipologia di personaggio adottando il nome “The Doctor of Thuganomics”, caratterizzato da capellini con la visiera, sports jerseys e introduzioni rappate di se stesso prima degli incontri: questi aspetti saranno permanenti nella figura di Cena Jr.

A Marzo 2004, “The Doctor of Thuganomics” vince, contro il wrestler “The Big Show”, la WWE United States Championship, all’evento Wrestlermania XX.

Negli anni a venire, John Cena colleziona numerose vincite e titoli, come nel 2007 quando diventa il primo wrestler a uscire vittorioso nel match contro l’invincibile Edward “Umaga” Fatu, guadagnandosi un posto nella storia del wrestling.

John Cena: televisione, film e musica

Amante da sempre dell’hip-hop, John Cena pubblica il suo primo album di genere rap nel 2005, conquistando il quindicesimo posto nella classifica U.S. Billboard 200.

Il fisico scolpito e il carisma di John Cena gli procurano successo anche in campo televisivo e cinematografico: mentre è impegnato nella collaborazione con WWE, recita in “Presa Mortale” (2006) e “12 Rounds” (2009), dove interpreta un marine concentrato sul salvataggio della fidanzata da un’associazione terroristica in New Orleans.

In “Un disastro di ragazza” (2015) John Cena si approccia per la prima volta alla commedia, e in un'intervista confessa che il film gli ha dato la possibilità di mostrarsi nella sua forma più umana e vera, rivelando il suo grande umorismo e infinita sensibilità, quest’ultima già uscita allo scoperto quando prende parte alla causa “Make a Wish Foundation”, impegnata nella realizzazione dei desideri di bambini malati terminali.

Il wrestler parteciperà ad altre produzioni audiovisive come “Daddy’s Home” (2015), “Daddy’s Home 2” (2017), nel film di guerra “The Wall” (2017), “Ferdinand” (2017) “Giù le mani dalle nostre figlie” (2018), “Bumblebee” (2018, spin-off di “Transformers”), e “Non si scherza col fuoco” (2019).

Nello stesso anno di quest’ultimo film, prende le redini del programma americano “Are You Smarter Than a Fifth Grade?”, indirizzando l’attenzione non più sul pubblico adulto ma a quello composto dai bambini, e riflettendo sulle similarità nell’intrattenere la platea sia nel ruolo di wrestler che in quello di personaggio televisivo.

Gloria Carandina

John Cena Filmografia - Cinema

John Cena still

  • Presa mortale, regia di John Bonito (2006)
  • 12 Round, regia di Renny Harlin (2009)
  • Legendary, regia di Mel Damski (2010)
  • The Reunion, regia di Michael Pavone (2011)
  • Un disastro di ragazza, regia di Judd Apatow (2015)
  • Le sorelle perfette, regia di Jason Moore (2015)
  • Daddy's Home, regia di Sean Anders e John Morris (2015)
  • The Wall, regia di Doug Liman (2017)
  • Daddy's Home 2, regia di Sean Anders (2017)
  • Giù le mani dalle nostre figlie, regia di Kay Cannon (2018)
  • Bumblebee, regia di Travis Knight (2018)
  • Non si scherza col fuoco, regia di Andy Fickman (2019)
  • Fast & Furious 9 - The Fast Saga, regia di Justin Lin (2020)

Televisione

  • Psych – serie TV, episodio 10x4 (2010)
  • True Jackson, VP – serie TV, episodio 2x12 (2010)
  • Hannah Montana – serie TV, episodio 4x07 (2010)
  • Fred: The Movie, regia di Clay Weiner – film TV (2010)
  • Generator Rex – serie animata, episodio 1x13 (2010)
  • Fred 2: Night of the Living Fred, regia di John Fortenberry – film TV (2011)
  • Fred 3: Camp Fred, regia di Jonathan Judge – film TV (2012)
  • Parks and Recreation – serie TV, episodio 7x10 (2015)

Doppiaggio

  • Scooby-Doo! e il mistero del wrestling, regia di Brandon Vietti (2014)
  • I Flintstones e WWE - Botte da orbi!, regia di Spike Brandt e Tony Cervone (2015)
  • Surf's Up 2 - Uniti per vincere, regia di Henry Yu (2017)
  • Ferdinand, regia di Carlos Saldanha (2017)
  • Dolittle, regia di Stephen Gaghan (2020)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *