Festival di Cannes 2019: il programma del 22 maggio

Ultimi giorni per il Festival di Cannes 2019 che, per oggi 22 maggio, propone “Matthias et Maxime” del canadese Xavier Dolan. Ieri grande giornata con Tarantino e tutto il cast di “C’era una volta a Hollywood”.

In Concorso “Matthias e Maxime” di Xavier Dolan e “Oh Mercy!” di Arnaud Desplechin

Xavier Dolan Festival di Cannes 2019

Oggi è la giornata di Xavier Dolan che, dopo “La mia vita con John F. Donovan“, primo film in lingua inglese, torna sulla Croisette in gara per la Palma d’Oro con “Matthias et Maxime” che dirige e interpreta. Al centro della storia due amici che devono darsi un bacio per un cortometraggio scolastico. Questo gesto li spinge a mettere in dubbio la loro sessualità e il loro rapporto di lunga data e a compiere cambiamenti importanti (ore 16.00, Grand Théâtre Lumière).

La notte di Natale il capo della polizia Daoud  e Louis Coterelle, nuovo arrivato, si devono occupare dell’omicidio di una donna anziana: questo il plot di “Roubaix, une Lumière”, altro film in Concorso, diretto da Arnaud Desplechin (“I fantasmi di Ismael“) con Roschdy Zem, Sara Forestier, Léa Seydoux e Antoine Reinart (ore 19.30, Grand Théâtre Lumière).

Festival di Cannes 2019: le altre sezioni

Festival di Cannes 2019 Wounds

Wounds

Fuori Concorso viene presentato “The Gangster, The Cop, The Devil” di Wan-Tae Lee, storia di un boss, Jang Dong-su, in cerca di vendetta (22.30, Grand Théâtre Lumière), mentre nella sezione Quinzaine des Réalisateurs il regista Babak Anvari è presente con “Wounds” interpretato da Zazie Beetz (“Deadpool 2“), Dakota Johnson e Armie Hammer, questi ultimi due rispettivamente nei panni di Carrie e Will, fidanzati la cui vita è sconvolta da una rissa violenta che scoppia nel bar del ragazzo. Uno dei clienti fugge ferito, lasciando il cellulare da cui iniziano ad arrivare strani messaggi e chiamate. Carrie inizia a indagare sulla faccenda.

Alle 16.15 presso il Debussy Theatre per la sezione Un Certain Regard è prevista la proiezione di “Liu Yu Tian” del cinese Zu Feng, in cui sono protagonisti un detective e a una misteriosa donna.

Proprio oggi, inoltre, l’attrice cinese Zhang Ziyi (“2046“, “La Tigre e il Dragone“, “La foresta dei pugnali volanti” e “Memorie di una Geisha”) alle 16.30 presso il Buñuel Theatre incontrerà il pubblico per una lezione di cinema.

 

Leonardo DiCaprio e l’ecologia

Leonardo DiCaprio è presente anche in questa giornata con il documentario da lui prodotto dal titolo “Ice on Fire” diretto da Leila Conners. Tema centrale del lavoro è il cambiamento climatico che sta provocando disastri all’ambiente. Si cerca di indagare sulle possibilità di intervenire con le nuove tecnologie per migliorare la situazione.

Calorosa l’accoglienza di ieri per l’ultima fatica di Quentin TarantinoC’era una volta a Hollywood” con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt affiancati da un cast stellare composto da Margot Robbie, Dakota Fanning, Al Pacino, Kurt Russell, Bruce Dern, Emile Hirsch e il compianto Luke Perry. Il grande Tarantino, nel raccontare la storia di una star della fine degli anni Sessanta ossessionata dalle sue paure, ha reso omaggio – come ama spesso fare – ai grandi del cinema, a partire da Sergio Leone, rievocato nel titolo stesso della pellicola.

Andrea Racca

22/05/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *